Si avvicina l’addio del serbo Milos Krasic alla Juventus. Il centrocampista, prelevato lo scorso anno dal Cska Mosca per la ragguardevole cifra di quindici milioni di euro e mai esploso (anzi, al contrario vittima di una lenta e costante involuzione) in maglia bianconera, potrebbe essere ceduto entro la fine di questo mercato di gennaio in Inghilterra. Dopo le voci circolate nei giorni scorsi su un possibile interessamento di alcune squadre del nostro campionato, tra i quali in particolare Inter e Lazio, arriva la notizia di un’offerta di altri due club britannici, oltre a Chelsea e Manchester Untied che avevano già sondato le intezioni dei torinesi alcune settimane fa: Tottenham e Liverpool.

Nonostante entrambe abbiano intenzione di optare per il prestito gratuito con diritto di riscatto, il direttore generale bianconero Beppe Marotta preferirebbe comunque questa soluzione rispetto al rischio di rinforzare una diretta rivale in campionato. Lo stesso giocatore avrebbe fatto sapere alla dirigenza di preferire la Premier League o in alternativa la Bundesliga, essendo intenzionato a chiudere al più presto la sua deludente avventura italiana. L’offerta più concreta sembra per il momento quella degli Spurs, in cerca di rinforzi per lanciare l’assalto alla vetta della Premier, che in caso di riscatto del giocatore al termine della stagione sarebbero disposti a mettere sul piatto fino a tredici milioni.

Foto | © TMNews

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

calciomercato juventus

ultimo aggiornamento: 20-01-2012


Calcioscommesse, Masiello depone spontaneamente dai magistrati: domani salta Atalanta-Juve

Highlights Sampdoria – Livorno 1-1 | Video Gol Serie B