E’ una corsa a due tra Napoli e Juventus quella del campionato di serie B. Il Napoli aveva sorpassato la Juve nell’anticipo di sabato vincendo 3-1 sullo Spezia, nella speranza che il Piacenza facesse lo sgambetto alla Vecchia Signora.
Ma non è andata proprio così…
Uno degli uomini più attesi, David Trezeguet, a digiuno di gol da più di un mese, è anche il primo marcatore dell’incontro. Poi il Piacenza prende le misure e riesce a coprire bene gli spazi alle incursioni bianconere e al contempo a creare qualche occasione da gol con Ciaca e Nocerino.
Ma dove la mira non fa scherzi ci pensa Buffon a risolvere la situazione.

Nel secondo tempo però la musica cambia, il Piacenza è meno organizzato e già al sesto minuto, su un incursione di Del Piero lo stende in area. Lo stesso Pinturicchio batte e realizza.
Il Piacenza non riesce a reagire, e sempre Del Piero raddoppia con un calcio di punizione alla sua maniera. Il terzo gol è su azione; tripletta per Del Piero e sconfitta senza appelli per il Piacenza. Finisce 4-0 per la Juve

La Juventus, che in casa ha vinto tutte le partite tranne un pareggio con l’Arezzo, vola così a 49 punti, tallonata dal Napoli a 47.

Il Brescia, con il nuovo allenatore Serse Cosmi, è riuscita a vincere fuori casa per 3-2 con l’Albinoleffe.

Il Bologna, grazie ad una goleada, e il Genoa sono riusciti ad agguantare il Piacenza e quindi il terzo e quarto posto vincendo rispettivamente con Cesena e Lecce.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG


Ronaldinho chi?

Vogliamo parlare di Bonera?