Girone A: Carpenedolo – Crociati Noceto 2-1, Legnano – Pro Vercelli 2-1, Mezzocorona – Feralpi Salò 1-2, Olbia – Valenzana 1-0, Pavia – Canavese 2-1, Pro Belvedere Vercelli – Spezia 0-0, Rodengo Saiano – Sud Tirol 4-0, Sambonifacese – Alghero 1-1, Villacidrese – Pro Sesto (rinviata).
Classifica: Spezia 52 punti; Alghero 51; Feralpi Salò e Sud Tirol 50; Rodengo Saiano e Pavia 47; Legnano 44; Crociati Noceto e Sambonifacese 37; Carpenedolo e Pro Vercelli 35; Canavese 34; Mezzocorona 33; Valenzana 32; Olbia 31; Villacidrese 30; Pro Belvedere Vercelli 24; Pro Sesto 15. Legnano e Pro Sesto penalizzate di 2 punti; Alghero e Rodengo Saiano penalizzate di 1 punto. Villacidrese e Pro Sesto una gara in meno.

Girone B: Bellaria – Bassano 0-1, Colligiana – Celano 0-1, Giacomense – Pro Vasto 0-1, Gubbio – Carrarese 2-1, Itala San Marco – San Marino 1-1, Lucchese – Sacilese 1-0, Nocerina – Sangiustese 0-1, Prato – Poggibonsi 4-0, Sangiovannese – Fano 0-0.
Classifica: Lucchese 59 punti; San Marino 52; Fano 51; Prato 46; Sangiovannese e Gubbio 44; Bassano 41; Itala San Marco 40; Sangiustese 39; Celano 36; Nocerina 34; Giacomense 33; Pro Vasto 32; Sacilese 31; Bellaria e Carrarese 28; Colligiana 27; Poggibonsi 26. Colligiana penalizzata di 1 punto.

Girone C: Barletta – Vico Equense 2-1, Cassino – Brindisi 2-4, Catanzaro – Aversa Normanna 0-0, Cisco Roma – Gela 0-0, Juve Stabia – Igea Virtus 5-1, Manfredonia – Monopoli 1-1, Noicattaro – Isola Liri 0-0, Siracusa – Scafatese 2-1, Vibonese – Melfi 1-2.
Classifica: Juve Stabia 63 punti; Catanzaro 58; Cisco Roma 55; Siracusa 51; Barletta 48; Brindisi 47; Gela e Cassino 44; Melfi 42; Monopoli 37; Manfredonia 33; Scafatese, Isola Liri e Aversa Normanna 31; Noicattaro 28; Vico Equense e Vibonese 23; Igea Virtus 11. Catanzaro penalizzato di 3 punti; Igea Virtus penalizzata di 2 punti; Barletta e Vibonese penalizzate di 1 punto.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Lega Pro Prima Divisione 29° Giornata del 3 Aprile 2010: ancora un pari per il Novara, Verona ko

Clamoroso a Livorno: nuovamente esonerato Cosmi, torna Ruotolo