Girone A: Canavese-Sambonifacese 1-1 Legnano-Pro Sesto 2-0 Mezzocorona-Crociati Noceto 1-0 Olbia-Rodengo Saiano 1-1 Pavia-Sud Tirol 0-1 P.B.Vercelli-Feralpi Salò 0-1 Spezia-Alghero 2-0 Valenzana-Pro Vercelli 3-1 Villacidrese-Carpenedolo 3-0
Classifica: Sud Tirol 60 punti; Spezia 59; Feralpi Salò 56; Legnano e Pavia 54; Alghero 53; Rodengo Saiano 49; Olbia, Valenzana e Crociati Noceto 41; Pro Vercelli e Sambonifacese 40; Canavese 39; Villacidrese 38; Mezzocorona 36; Carpenedolo 35; Pro Belvedere Vercelli 28; Pro Sesto 20. Legnano e Pro Sesto 2 punti di penalizzazione; Alghero, Rodengo Saiano e Sambonifacese 1 punto di penalizzazione.

Girone B: Bassano-Pro Vasto 1-1 Bellaria-Celano 2-3 Colligiana-Giacomense 1-1 Gubbio-Prato 1-0 Itala San Marco-Fano 2-2 Lucchese-San Marino 3-3 Nocerina-Poggibonsi 1-3 Sacilese-Carrarese 4-4 Sangiovannese-Sangiustese 3-1
Classifica: Lucchese 67 punti; San Marino 56; Fano 54; Gubbio 52; Sangiovannese e Bassano 51; Prato 49; Sangiustese e Itala San Marco 42; Celano 41; Pro Vasto 40; Sacilese 39; Giacomense e Nocerina 37; Poggibonsi 36; Bellaria e Colligiana 32; Carrarese 30. Colligiana 1 punto di penalizzazione.

Girone C: Barletta-Monopoli 2-0 Catanzaro-Brindisi 1-1 Cisco Roma-Siracusa 3-2 Igea Virtus-Scafatese non disputata rinuncia Igea V. Isola Liri-Melfi 0-1 Juve Stabia-Cassino 2-0 Manfredonia-Vico Equense 2-1 Noicattaro-Gela 1-0 Vibonese-Aversa Normanna 1-1
Classifica: Juve Stabia 72 punti; Catanzaro 68; Cisco Roma 65; Barletta 56; Brindisi 54; Siracusa 51; Cassino 48; Gela e Melfi 46; Manfredonia 42; Aversa Normanna 41; Monopoli 40; Scafatese e Isola Liri 35; Noicattaro 34; Vibonese 28; Vico Equense 23; Igea Virtus 9. Igea Virtus penalizzata di 4 punti; Catanzaro penalizzato di 3 punti; Barletta e Vibonese penalizzate di 1 punto. In settimana, il giudice sportivo, preso atto della rinuncia dell’Igea Virtus, assegnerà i tre punti alla Scafatese penalizzando di un punto la stessa Igea Virtus.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Lega Pro Prima Divisione 33° Giornata del 2 Maggio 2010: battaglia fino all’ultimo nel girone B

Busta con proiettile a Lotito: “Battete l’Inter altrimenti saranno guai”