Quando mancano meno di due ore al fischio d’inizio della delicata sfida tra Manchester United e Milan, l’allenatore rossonero Leonardo deve fare i conti con un’altra assenza importante: Alessandro Nesta non sarà della partita per un fastidio al menisco, il suo ginocchio oggi è apparso troppo gonfio, per questo il difensore non potrà scendere in campo. Viene così a mancare una pedina importante nella difesa milanista che già doveva fare a meno di Luca Antonini uscito malconcio dall’Olimpico dopo la sfida con la Roma di sabato scorso.

È probabile che ad affiancare Thiago Silvia al centro della difesa ci sarà Daniele Bonera, d’altra parte non è che ci sia poi tanta scelta. Le fasce saranno presidiate da Marek Jankulovski, che si piazzerà a sinistra dopo esser stato preferito a Zambrotta, e Ignazio Abate che invece vedrà affidarsi la destra come zona di competenza. A centrocampo il francese Mathieu Flamini l’ha spuntata su Gattuso e Beckham, l’inglese non sarà titolare nello stadio che lo ha reso un campione. A completare la linea mediana ci saranno i fidati Andrea Pirlo e Massimo Ambrosini.

Anche nel reparto offensivo ci troviamo di fronte ad una defezione importante: Alexandre Pato non ce l’ha fatta a recuperare e si accomoderà in tribuna. Al fianco di Marco Borriello e Ronaldinho con buona probabilità giocherà Klaas Jan Huntelaar, l’olandese avrà così la possibilità di dimostrare il suo valore in una partita di livello altissimo. In panchina come al solito Filippo Inzaghi, chissà però che proprio il vecchio bomber non dovrà entrare a partita in corso per provare a segnare un gol pesante dei suoi. Leonardo in questi giorni ha sottolineato l’importanza di questa partita, di ogni piccolo dettaglio tattico che può fare la differenza. Ormai l’undici sembra definito, chissà se le scelte del brasiliano si riveleranno vincenti, chissà se il Milan riuscirà a regalarsi una serata storica.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Mourinho torna a parlare: “Meglio pareggi onesti…”, Lo Monaco del Catania lo bacchetta come di consueto

Manchester United – Milan 4-0: doppietta di Rooney e gol di Park e Fletcher, i rossoneri affondano all’Old Trafford