La Roma si allontana dalla capolista Inter vittoriosa in casa per 4-0 con il Torino. Finisce in parità con il Livorno: al gol di De Rossi ad inizio match risponde Tristan subito dopo. I giallorossi soffrono i toscani e Juan colpisce anche la traversa. (FotogalleryVideo).)

A fronte di un Inter che giganteggia a Milano contro il Torino dilagando, la squadra giallorossa non va oltre il pareggio di 1-1 in toscana contro il Livorno. La Roma così dimostra di temere le trasferte toscane visti i pareggi fuori casa anche con Fiorentina ed Empoli.
A dir la verità la partita per i giallorossi era iniziata bene grazie al gol di De Rossi al 5° del primo tempo, bravissimo a sfruttare un errore di Amelia ma veniva subito raggiunta un minuto dopo dai livornesi grazie a Tristan con il suo primo gol in Italia. E questo nonostante nel primo tempo si era visto più Livorno che Roma.

I giallorossi mantengono sì il possesso palla per tutto il primo tempo ma è il Livorno a trovare le azioni più pericolose che prendono alla sprovvista la squadra di Spalletti prima con Pulzetti, poi con Balleri poi ancora con Tavano e infine con l’autore del gol Tristan. La Roma risponde con un inesistente Mancini e un Pizarro troppo nervoso ed inconcludente.
I toscani giocano soprattutto di contropiede aspettando nella propria area i giallorossi e partendo poi di slancio verso la porta avversaria. E il primo tempo si chiude con una Roma sofferente a favore di un Livorno guardingo e sornione.

Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo almeno per i primi dieci minuti poi si infiamma al 10° quando Tavano mette in risalto Doni e quando Amelia dall’altra parte al 12° respinge per due volte il tiro di Vucinic in sostituzione di Mancini. Al 14° è ancora il Livorno che rischia di andare in vantaggio con Tristan e poi con Tavano, mentre al 16° Juan con un colpo di testa colpisce la traversa.

E’ la volta di uscire anche per Totti a favore di Esposito ma è ancora Vucinic ad impegnare Amelia, bravissimo in questa partita.
De Rossi avrebbe potuto segnare il raddoppio se solo l’arbitro non avesse fischiato poco prima invalidandolo.
Termina così col punteggio di 1-1 e la Roma si allontana dall’Inter e inizia a temere anche la Juve vittoriosa in casa contro l’Atalanta.

Le prime dichiarazioni di Spalletti a Sky subito dopo la partita.

Sul goal annullato a De Rossi

“I giocatori in campo, soprattutto quelli che si devono difendere, usano un po di più le mani, le mani addosso le hanno tutti loro. Il direttore di gare ha visto qualcosa e va bene così.”

Totti e Galante hanno avuto nuovamente problemi?

“Francesco e Galante io so che si sono parlati, la partita è stata corretta, loro hanno usato qualche furbizia in più, ma una squadra come la nostra deve saper sopperire a queste difficoltà. “



Gallery fotografica di Livorno-Roma








Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Juve-Atalanta 1-0: finalmente Nedved!

Napoli – Parma 1-0: Zalayeta regala il riscatto agli azzurri