E’ decisamente originale il modo con cui la Optus, società di telecomunicazioni leader in Australia e sponsor della nazionale di calcio degli Aussie, ha voluto caricare i tifosi dell’Australia in occasione degli imminenti mondiali in Sudafrica. Nello spot in questione Tim Cahill, centrocampista, e Lucas Neill, difensore della nazionale oceanica (il protagonista di uno degli episodi più discussi dello scorso mondiale e cioè il fallo in area di rigore su Grosso negli ottavi di finale; penalty all’ultimo secondo poi trasformato da Totti) sono alle prese con gli altri “abitanti” dell’Africa, quelli della savana: elefanti, struzzi, ghepardi e coccodrilli diventano gli avversari da dribblare nell’oscurità.

L’azione nasce dalla proboscide di un elefante e termina con…un portiere – coccodrillo battuto. Un bambino, nascosto al di là di una rete, filma l’evento con un cellulare prima di essere scoperto da Neill.

Sudafrica 2010: tutte le Maglie delle Nazionali



Le Foto degli Stadi Sudafricani



Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Video Chicago Fire – Milan 0-1 (Amichevole) – Highlights HD

Molinaro riscattato dallo Stoccarda: si compie l’ultimo disastro di Secco