Dopo poco più di due mesi dal malore che lo costrinse ad un ricovero con un urgenza in ospedale, ed a sottoporsi ad un intervento chirurgico al cuore nei giorni successivi, Antonio Cassano potrà tornare ad allenarsi. Il barese in settimana è stato esaminato da un team di medici e dopo il consulto ha ottenuto l’autorizzazione per riprendere l’attività atletica. Da quando è stato dimesso dall’ospedale Cassano ha potuto fare solo delle lunghe passeggiate per non perdere del tutto il tono muscolare, ora potrà tornare a correre sul campo di Milanello anche se per il momento non potrà unirsi al resto del gruppo ma si allenerà da solo con un programma differenziato.

In questa fase non si possono ancora fare ipotesi precise sul suo rientro in campo, perché la ripresa agonistica sarà molto lenta e la sua situazione verrà valutata periodicamente. Senza voler forzare i tempi è probabile che Cassano non riesca a rientrare entro la fine di questa stagione come era stato ipotizzato in un prima momento. Un vero peccato per Fantantonio che non potrà prendere parte all’Europeo con l’Italia di Prandelli saltando così la sua ennesima convocazione per un grande evento calcistico. Questo il comunicato ufficiale di AcMilan.com:

“A.C. Milan comunica che nel corso di questa settimana Antonio Cassano si è sottoposto a controllo neurologico con l’equipe del professor Nereo Bresolin e del dottor Yvan Torrente e a visita cardiologica con il professor Mario Carminati. Entrambi i controlli hanno dato esiti positivi, pertanto Antonio Cassano da domani potrà iniziare allenamenti atletici individuali progressivi”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Antonio Cassano Milan notizie

ultimo aggiornamento: 14-01-2012


Probabili Formazioni della 18esima Giornata di Serie A

Le Partite di Oggi – 14 Gennaio 2012 – Serie A e B