Come sempre la Germania si presenta all’avvio di un mondiale tra le favorite alla vittoria finale. È vero i tedeschi, secondo i pronostici, non sono all’altezza di Spagna, Argentina o Inghilterra, ma la storia ci insegna che alla fine la solidità teutonica riesce sempre a portare ad ottimi risultati. Negli anni questa nazionale ha cambiato il suo modo di giocare, facendolo diventare molto più offensivo, la federazione ha poi lavorato ottimamente con i giovani tanto che in rosa non mancano ragazzini di appena vent’anni come Badstuber e Muller.

All’ultimo momento Joachim Low ha dovuto rinunciare al capitano Michael Ballack, può comunque contare sull’apporto di tanti giocatori di talento. A guidare l’attacco ci sarà come al solito Miroslav Klose, ma il commissario tecnico tedesco dispone di altre punte importanti come Mario Gomez o Lukas Podolski, senza dimenticare il già citato Muller, giovanissimo del Bayern Monaco. Anche gli altri reparti sono ben equipaggiati, gente come Lahm, Schweinsteiger, Jansen e Freidrich offrono molte garanzie. L’unico punto debole è il portiere, tra i pali ci sarà quasi certamente Neuer, pronti a sostituirlo ci sono Wiese e Butt.

I tifosi non hanno ancora dimenticato la delusione di quattro anni fa, quando la Germania dovette arrendersi all’Italia in semifinale in quelli che erano i mondiali di casa. Non manca però la fiducia per questa edizione, la speranza di conquistare il quarto titolo dopo quelli del 1954, del 1974 e del 1990 c’è. In fondo chi segue il calcio sa che questa squadra è capace di sorprendere, come fece nel 2002, nessuno avrebbe previsto alla vigilia che i tedeschi avessero conquistato il secondo posto, in quell’occasione dovettero arrendersi soltanto alla superiorità del Brasile che sarebbe poi diventato pentacampeao.

Le Foto di Tutte le Maglie del Mondiale 2010 in Sudafrica



Le foto degli stadi sudafricani che ospiteranno il mondiale



Le qualificazioni

La nazionale tedesca è arrivata ai mondiali conquistando il primo posto nel Gruppo 4, dopo un appassionante testa a testa con la Russia risolto con la vittoria per 1-0 a Mosca. La Germania ha vinto 8 delle 10 partite in calendario, lasciando punti soltanto nelle due sfide con la Finlandia, 3-3 a Helsinki e 1-1 in casa, alla fine ha fatto anche registrare il miglior attacco, 26 gol, e la miglior difesa, perforata soltanto in cinque occasioni.

I prossimi avversari

Il Gruppo D vede nella Germania la favorita alla conquista del primo posto. Nonostante ciò non si può dire che i tedeschi non avranno nessuna difficoltà sulla loro strada. Già all’esordio dovranno vedersela con l’Australia, nazionale che negli ultimi anni è cresciuta e che agli scorsi mondiali sorprese tutti con il passaggio del primo turno. Poi sarà la volta della Serbia, rivelazione della qualificazioni capace di mettere alle sue spalle la più blasonata Francia. La squadra di Joachim Low chiude con il Ghana, un altro avversario di buon livello che può contare nella sua rosa molti giocatori di esperienza. Insomma favoriti sì, ma non senza dover faticare, ci sono gironi più semplici.

13/06/2010 – 20:30 Germania – Australia (Durban – Durban Stadium)
18/06/2010 – 13:30 Germania – Serbia (Nelson Mandela Bay / Port Elisabeth – Nelson Mandela Bay Stadium)
23/06/2010 – 20:30 Ghana – Germania (Johannesburg – Soccer City Stadium)

La rosa dei 23

Portieri
Manuel Neuer (Schalke 04), Tim Wiese (Werder Brema), Jörg Butt (Bayern Monaco).

Difensori
Dennis Aogo (Amburgo), Holger Badstuber (Bayern Monaco), Jerome Boateng (Amburgo), Arne Friedrich (Hertha Berlino), Marcell Jansen (Amburgo, Philipp Lahm (Bayern Munaco), Per Mertesacker (Werder Brema), Serdar Tasci (Stoccarda).

Centrocampisti
Sami Khedira (Stoccarda), Toni Kroos (Bayer Leverkusen), Marko Marin (Werder Brema), Mesut Özil (Werder Brema), Bastian Schweinsteiger (Bayern Monaco), Piotr Trochowski (Amburgo).

Attaccanti
Cacau (Stoccarda), Mario Gomez (Bayern Munaco), Stefan Kiessling (Bayer Leverkusen), Miroslav Klose (Bayern Monaco), Thomas Müller (Bayern Monaco), Lukas Podolski (Colonia).

La galleria fotografica della Germania



























Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Mondiali 2010 – La scheda della Grecia

Lippi vuole portare anche Cossu in Sudafrica come riserva