Quel che è certo è che, oltre a molte testate sportive, anche due o tre importanti quotidiani generalisti hanno cavalcato, quest’oggi, la voce incontrollata. E la notizia, succulenta non soltanto per i tifosi di Juventus e Inter, ha fatto il giro della rete, provocando un’improvvisa impennata di contatti nei forum dei tifosi. La bomba, innescata da La Repubblica, è stata subita smentita dalla società interista. Ma c’è anche chi giura di aver sentito Mourinho ripetere nuovamente il concetto, il martedì successivo alla debacle di Bergamo.

“Il primo scudetto l’avete vinto in segreteria, il secondo senza avversari, il terzo all’ultimo minuto. Siete proprio una squadra di…”, avrebbe urlato il Mou ai suoi giocatori. Resta da verificare l’esistenza di tali affermazioni e chi e perché avrebbe fornito alla stampa, parola per parola, una simile sfuriata; di sicuro confermano una atavica “permeabilità” ai media della società nerazzurra, che, almeno all’esterno, appare sempre troppo esposta agli spifferi e al chiacchiericcio calcistico, al contrario di Milan e Juventus. E, oltre alle ovvie e contrastanti reazioni di juventini e interisti, un tifoso interista di fama nazionale come Beppe Severgnini ha voluto bacchettare Mourinho:

“Se quelle parole le dice Moggi va bene, ma se le avesse dette Mourinho sarebbe grave. Soprattutto perché non è vero. Sono argomenti delicati, toccano corde che hanno fatto soffrire molto in passato. E soprattutto, quello che avrebbe detto Mourinho sugli scudetti non è vero. Mancini è stato mandato via perché era bravo, antipatico, ma psicologicamente fragile, al di là della spavalderia. Forse Moratti, dopo Bergamo, si sta chiedendo se anche Mourinho non sia così. Comunque gli allenatori parlano con la propria squadra molto più chiaro di quanto pensiamo noi da fuori. La novità di Mourinho è che lui alcune di queste cose le racconta e le spiega. Secondo me è positivo.”

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

bergamo Inter José Mourinho notizie opinioni personaggi Spogliatoi

ultimo aggiornamento: 23-01-2009


L’attaccante Gaston Cellerino è il nuovo acquisto della Lazio

Coppa Italia, Lazio-Torino 3-1: per i biancocelesti è semifinale