Nessuna sorpresa da Barcellona, Josep Guardiola sarà l’allenatore dei catalani anche per la prossima stagione. L’annuncio ufficiale è stato dato attraverso una conferenza stampa convocata nel primo pomeriggio alla quale hanno partecipato il presidente Joan Laporta, il direttore sportivo Txiki Beguiristain e lo stesso allenatore. Il contratto su cui Pep apporrà la sua firma lo legherà al club blaugrana per un altro anno con un’opzione di rinnovo per il successivo. Si concludono così le speculazioni che in queste settimane avevano fatto paventare la clamorosa separazione.

Il nuovo contratto sarà firmato però soltanto nel prossimo luglio poiché a Barcellona sono in programma le elezioni per il nuovo presidente e a lui spetterà la scelta sul futuro della società, quindi soltanto dal primo luglio questa notizia sarà definitiva ma Laporta ha già annunciato che non ci saranno sorprese. Lo stesso presidente, che non potrà ricandidarsi poiché già al secondo mandato, ha commentato l’accordo ribadendo la totale fiducia che la società ha sempre avuto in Guardiola e che mai ci sono stati dubbi sul futuro. Beguiristain ha poi precisato che il Barcellona avrebbe voluto mettere sul tavolo un contratto di maggiore durata ma che è stato lo stesso allenatore a propendere per l’annuale.

Guardiola ha motivato la sua scelta di legarsi per una sola stagione: “Non credo che un tecnico possa rimanere per sempre in un club per diritti acquisiti, ma che debba guadagnarsi i rinnovi in base al lavoro e ai risultati. Per questo considero che siano necessari contratti corti”. Lo stesso ha poi voluto chiudere definitivamente la questione spiegando i motivi di questo ritardo che sono tutti da ascrivere alla situazione di transizione del club: “Sapevo che in nessun posto al mondo potevo stare meglio di qui. Avrei preferito decidere sul rinnovo del contratto a fine stagione, ma non si poteva continuare a parlare di questo in ogni momento”. Con l’annuncio di oggi si può considerare definitivamente chiusa la questione.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Roberto Mancini vince il suo primo derby inglese: United battuto in coppa di Lega

Alessandro Nesta torna in nazionale, Marcello Lippi è riuscito a convincerlo