Non c’è pace per il Milan e per i suoi tifosi. Dal ritiro della nazionale italiana in Sudafrica, dove tra qualche giorno prenderà il via la Confederations Cup, Andrea Pirlo, intervistato da Sky, si è espresso in maniera un po’ criptica sul suo possibile passaggio al Chelsea di Ancelotti. “Io al Chelsea? Vediamo…”, ha detto il centrocampista campione del mondo. Un semplice indizio che implica una riflessione: i contatti tra le due società, o solo tra i due tesserati, non sono frutto di boutade di mercato. Pirlo si è poi soffermato sulla cessione di Kakà: “Il Milan perde sicuramente qualcuno di importante”.

Intanto l’affondo della società rossonera per accaparrarsi il gigante 23enne Edin Džeko, attaccante del Wolfsburg e della nazionale bosniaca, si fa sempre più costante. Galliani ha recentemente dichiarato che il giocatore piace indiscutibilmente al Milan e bisogna solo aspettare la contromossa del Wolfsburg. E’ una ulteriore conferma dell’accordo tra il giocatore e la società, ma il Wolfsburg non ci sta e tramite Vlado Borozan, consulente di mercato dei biancoverdi, fa sapere che la trattativa non sarà per niente semplice:

“Per il Milan sarà molto dura prenderlo, siamo un club ricco che non ha necessità di vendere. Posso confermare che il Milan è interessato a Dzeko e che il club rossonero ha trovato l’accordo con il giocatore, ma la trattativa con il Wolfsburg deve ancora cominciare, quindi ancora non si è parlato di nessuna cifra. La trattativa probabilmente inizierà nei prossimi giorni. Quello che posso dire è che per il Milan sarà una trattativa molto dura, il Wolfsburg è un club ricco che non ha necessità di vendere e vuole preparare una squadra competitiva per affrontare al meglio la Champions League”.

Il Wolfsburg sembra intenzionato a chiedere circa trenta milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Kakà: “Sarò sempre grato al Milan” – Berlusconi: “Abbiamo perso voti a causa di Kakà”

Video: Italia U21 – Danimarca U21 4-0