Grazie ad una straordinaria prestazione del duo offensivo Bellamy-Tevez (una doppietta a testa) il Manchester City di Mancini sbanca Stamford Bridge, infliggendo un pesantissimo poker al Chelsea. Dopo un primo tempo equilibrato, nel quale gli uomini di Ancelotti si erano portati in vantaggio con Lampard, subendo poi allo scadere il pari dell’argentino ex Red Devils, i padroni di casa sono letteralmente crollati, incassando tre reti in rapida sequenza e chiudendo l’incontro in nove uomini per le espulsioni di Belletti e Ballack, andando a segno solo nel finale ancora con Lampard per il definitivo 4-2. Prima dell’incontro freddezza e niente stretta di mano tra Bridge e Terry, protagonisti nelle ultime settimane di una nota vicenda di gossip. Approfittano del passo falso i rivali del Manchester United, al quale i cugini hanno fatto un inaspettato regalo, consentendogli di portarsi a -1 dalla vetta grazie alla netta vittoria per 3-0 (due gol del sempre più decisivo Rooney e uno di Owen) sul West Ham.

Le foto del crollo del Chelsea



























Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Ancora problemi per Roberto Mancini: Emmanuel Adebayor è stato squalificato per quattro turni

Il Manchester United si aggiudica la Carling Cup, Owen e Rooney regolano l’Aston Villa