Mentre in Italia il portiere della nazionale subisce insulti di ogni genere per la sua presunta passione per le scommesse, in Spagna accade che non solo i calciatori possono scommettere ma per poco uno di loro non diventa milionario.
Stiamo parlando di Cheli, centrocampista del Recreativo Huelva, che domenica ha affrontato nello stadio di casa il Levante. Il ragazzo è entrato al 75′ minuto sostituendo il suo collega Aitor quando la partita era ancora sullo 0 a 0.
Purtroppo le cose non sono andate bene per la sua squadra che si è vista beffare al 84′ dal gol di un difensore, tale Alexis. Ma il peggio per Cheli doveva ancora venire.
Tornato a casa non solo ha dovuto smaltire la delusione per la sconfitta maturata negli ultimi minuti ma ha anche dovuto constatare che nella sua schedina erano giuste 14 partite su 15. L’unica sbagliata era proprio quella da lui giocata per la quale aveva pronosticato un uno secco.
Con la vincita avrebbe intascato qualcosa come un milione di euro, che magari per noi abituati al calcio italiano può sembrare pochino, ma per un giocatore del Recreativo è una cifra ben superiore al suo ingaggio. Così ha visto sfumare la possibilità di arrotondare le sue entrate e di essere famoso per un giorno. Riprovaci Cheli, sarai più fortunato.

[foto tratta da www.recreativohuelva.com]

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

notizie personaggi tutto il calcio estero

ultimo aggiornamento: 19-09-2006


David Pizarro: “Ora battiamo l’Inter”

Denilson vola in Arabia Saudita. Torres rinnova fino al 2009.