Dopo la rescissione con il Flamengo, ottenuta grazie ad una sentenza del Tribunale del Lavoro di Rio de Janeiro, ma sulla quale pesa ancora un contenzioso legale che molto probabilmente andrà avanti per mesi, Ronaldinho trova subito una nuova squadra. Il fantasista ha firmato un contratto fino al termine del 2012 con l’Atletico Mineiro, compagine di Belo Horizonte dove milita anche Amantino Mancini, già protagonista di una campagna acquisti molto dispendiosa, grazie alla quale spera di conquistare il titolo di campione del Brasile che manca nella bacheca dei bianconeri dal lontano 1971.

Negli ultimi giorni si erano ipotizzate come possibili destinazioni altri club brasiliani o si era parlato addirittura di un suo ritorno in Spagna al Malaga o di un possibile futuro con la maglia degli argentini del River Plate. Già ieri sera però, l’emittente televisiva Arena Sport Tv aveva ripreso l’ex giocatore di Barcellona e Milan con indosso i nuovi colori al campo di allenamento del centro sportivo Cidade do Galo, documentando il suo lavoro effettuato in particolare insieme ai nuovi compagni di squadra Jo, Richarlyson ed André e la partitella finale alla quale ha preso parte.

Ad annunciare l’affare è stato poi, come sua abitudine utilizzando Twitter, l’ambizioso presidente dell’Altetico Alexandre Kalil, che ha in seguito confermato la notizia anche in un’intervista rilasciata a Tv Globo, commentando: “Qui non siamo a Rio ma a Minas Gerais, e ci piace far festa in campo. Non abbiamo preso un giocatore in più, abbiamo preso Ronaldinho, che entra a far parte di un gruppo nuovo e dovrà rispettarlo. Dovrà dimostrare di essere Ronaldinho sul campo: e se lo farà, sono convinto che concluderà qui da noi la sua carriera”.

L’ex Pallone d’Oro potrebbe esordire già domani, quando la sua nuova squadra, attualmente in vetta al Brasileirao a punteggio pieno in compagnia di Vasco da Gama e Botafogo, affronterà in casa il Bahia, guidato in panchina dal leggendario Paulo Roberto Falcao. Sarà ora compito dell’esperto tecnico Cuca riuscire a gestire un giocatore che ha dimostrato di avere dalla sua ancora grandi colpi, ma che allo stesso tempo ha confermato in più occasioni la sua estrema indisciplina, manifestatasi in particolare con una sregolata vita notturna e con numerose assenze agli allenamenti.

Foto | © TMNews

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

campionato brasiliano notizie

ultimo aggiornamento: 05-06-2012


Stampa francese – Il PSG offre al Milan 40 milioni per avere Ibra

Tifoso suicida dopo aver perso un occhio durante gli scontri: la lettera degli amici