Due vittorie, due pareggi e nove sconfitte: Riccardo Garrone ha esaminato i meri numeri dell’ultimo periodo della Sampdoria, alla fine ha preso la sua scelta in accordo col ds Tosi. Domenico Di Carlo non è più l’allenatore dei blucerchiati, all’indomani della sconfitta interna col Cesena l’ex Mantova, Parma e Chievo è stato sollevato dall’incarico per far posto ad Alberto Cavasin; il neo-tecnico sampdoriano verrà presentato questo pomeriggio alle 17 e 30 allo StarHotel President di Corte Lambruschini.

Intanto questa mattina proprio Riccardo Garrone è tornato a parlare circa le critiche che da più parti gli muovono per le cessioni di Pazzini (soprattutto) e Cassano, dicendo la sua anche sull’esonero di Di Carlo:

“La scelta arriva dopo aver valutato tutti gli allenatori disponibili. Per Di Carlo a livello umano mi dispiace molto, ma a questo punto si guardano i risultati ottenuti. Cavasin mi ha fatto una buona impressione. Traghettatore? Deve occuparsi di questo periodo. Adesso bisogna fare i punti, per l’anno prossimo poi vedremo tutto”.

Mentre, come detto, per quanto concerne le cessione del Pazzo:

“Su Pazzini voglio chiarire una cosa: non c’è nessuno, tra i miei colleghi, a meno che non sia un folle, che non avrebbe ceduto Pazzini visto che voleva andare via. Ha fatto di tutto per essere ceduto. Io sono amareggiato, perchè quelli che mi contestano dovrebbero intendersi di calcio un pò più di me e non capiscono che non si poteva più tenere Pazzini e continuano a protestare su questo. Io non c’ero, ma quando è venuto qui è stato applaudito, mentre Cassano lo hanno fischiato. Per com’era Pazzini a dicembre rispetto a quest’estate, alla Sampdoria sarebbe stato meglio far giocare Krsticic (giocatore della Primavera, serbo del ’90 ndr), sia ben chiaro. E’ vergognoso che si continui a criticare la sua cessione”.


A Catania, incredibile ma vero, domenica si giocherà una vera e propria sfida salvezza. Senza capitan Palombo (si è fratturato la quinta costola sinistra). Auguri Samp.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Corioni replica a Mazzarri: “Comportamento vergognoso”

Video: Fiorentina – Inter 0-2 – Finale Torneo di Viareggio 2011