Ci sarà mai fine alla vergogna per questa Juve ormai allo sbando, malandata e infreddolita? Sì, quando questa stagione finirà. Con Europa o senza, è ormai chiaro che i bianconeri non sono una squadra, forse non lo sono mai stati quest’anno e così gli ultimi tabù “storici” sono stati sfatati: Delneri batte la Vecchia Signora per la prima volta in carriera, piemontesi di nuovo sconfitti al Ferraris sponda blucerchiata dopo ben 15 anni. Decide una prodezza di Antonio Cassano al 32° del secondo tempo: parabola velenosa con un tiro dai 30 metri, topica di Chimenti che finisce in porta con tutto il pallone. Partita fondamentalmente noiosa, con la Juve che non ha mai impegnato Storari; di contro una Samp ordinata ma non propriamente ficcante, capace comunque di collezionare le sue occasioni. Per i liguri è quarto posto, sebbene in coabitazione col Palermo (Tabellino e pagelle di Samp – Juve 1-0Foto di Samp – Juve 1-0).

Che non sia la partita che passerà alla storia come la più entusiasmante di sempre si intuisce sin da subito; non che le due squadre non cerchino di tessere trame degne di nota, ma alla fine non c’è velocità sufficiente per rendere vivace il match. La Juve è viva, non abbastanza però: Diego non salta l’uomo, Iaquinta suggerisce la profondità ma si scontra con l’ottima retroguardia doriana, Del Piero è volenteroso ma gli manca il guizzo. Così gli uomini di Delneri si organizzano alla meglio e ripartono con Pazzini e Cassano, molto vicini in attacco. Di occasioni da spargersi il capo d’adrenalina ben poche; la prima capita dopo più di 20 minuti sui piedi di Iaquinta, la punta calabrese addomestica bene il pallone ma strozza il tiro. Poi due acuti di Cassano, questa volta due vere “palle gol”: la prima è un colpo di testa salvato sulla linea da Marchisio, la seconda un tiro del barese a tu per tu con Chimentiin bocca” alla Zucchina juventina.

Le migliori foto di Sampdoria – Juve 1-0




La ripresa è ancora più da sbadigli della prima frazione; durante i 45 minuti iniziali almeno si cercava di fare gioco da ambo le parti, nella seconda metà di gara è un continuo di trame interrotte, gioco spezzettato e tentativi di qualsiasi velleità calcistica andati a vuoto. La Juve pian pianino scompare e cala, i padroni di casa di certo non si ergono a gran protagonisti ma almeno danno l’impressione di non andare mai in affanno controllando gli avversari in scioltezza. Chimenti fa un paio di interventi di “alleggerimento“, prima della grande papera: va bene, forse l’idea di Cassano rasenta la genialità tipica del Pibe de Bari, ma il pelato terzo portiere bianconero ci mette del suo. Tiro dai 30 metri del 99 doriano, una traiettoria a scendere che pare andare dritta nelle mani di Chimenti il quale, però, finisce dentro la porta con tutta la palla. Sostituzioni e minuti che scorrono, i neo entrati Mannini e Testardi concedono un piccolo riscatto a Chimenti, reazione juventina uguale a zero. Juve parodia di se stessa, la Samp sogna.

Tabellino e pagelle di Sampdoria – Juve

SAMPDORIA-JUVENTUS 1-0 (0-0)
MARCATORI Cassano (S) al 32’ s.t.

SAMPDORIA (4-4-2) Storari 6; Zauri 6.5, Gastaldello 6.5, Lucchini 6, Ziegler 6; Semioli 6, Palombo 6, Poli 6.5 (dal 27’ s.t. Tissone 6), Guberti 6 (dal 9’ s.t. Mannini 6); Pazzini 6.5, A.Cassano 6.5 (dal 37’ s.t. Testardi sv) (M.Cassano, Accardi, Scepovic, Rossi). All. Delneri.
JUVENTUS (4-3-1-2) Chimenti 4.5; Zebina 5, Legrottaglie 6, Cannavaro 6, Grosso 5; Marchisio 6 (dal 31’ s.t. Candreva sv), Poulsen 6, Sissoko 5; Diego 5 (dal 39’ s.t. Camoranesi sv); Iaquinta 5.5 (dal 10’ s.t. Trezeguet 5), Del Piero 6.5. (Pinsoglio, Chiellini, Felipe Melo, Salihamidzic). All. Zaccheroni

ARBITRO Tagliavento di Terni
NOTE ammoniti Lucchini, Pazzini per gioco scorretto, Storari per comportamento non regolamentare; Marchisio, Legrottaglie per gioco scorretto. Spettatori paganti 6.992 per un incasso di euro 199.300,00; abbonati 20.406 per una quota di euro 200.769,30. Tiri in porta 7-2. Tiri fuori 3-6. Angoli 5-4. In fuorigioco 3-7. Recuperi 0’ p.t., 3’ s.t.



Le migliori foto di Sampdoria – Juve 1-0

















Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Video Serie A: Tutti i gol della 29° Giornata del 21 Marzo 2010 – Highlights HD

Video Serie A: Sampdoria – Juventus 1-0 del 21 Marzo 2010 – Highlights HD