Fiorentina-Genoa sabato ore 18.00

Fiorentina (4-3-2-1): Frey; De Silvestri, Comotto, Kroldrup, Gobbi; Donadel, Zanetti, Montolivo; Santana, Jovetic; Gilardino.
A disposizione: Avramov, Natali, Pasqual, Bolatti, Ljajic, Babacar, Keirrison. All.: Prandelli
Squalificati: Mutu (sospeso), Felipe (1)
Indisponibili: Gamberini, Marchionni, Vargas

Genoa (3-4-3): Amelia; Papasthatopoulos, Moretti, Bocchetti; Mesto, Milanetto, Zapater, Criscito; Palacio, Sculli, Palladino.
A disposizione: Scarpi, Tomovic, Juric, Aleksic, Kharja, Fatic, Suazo. All.: Gasperini
Squalificati: Rossi (1)
Indisponibili: Dainelli, Jankovic, Acquafresca

Le ultime: il recupero di Natali, che andrà perlomeno in panchina, è la buona notizia per una Fiorentina che dovrà fare ancora a meno di Vargas e Marchionni, oltre che dello squalificato Felipe. Meno problemi per Gasperini, anche se non ci sarà Acquafresca e Suazo è in condizioni imperfette. Undici rossoblu che, con l’eccezione dello squalificato Marco Rossi, replicherà quindi quello visto contro il Cagliari.

Palermo-Inter sabato ore 20.45
Palermo
(4-3-1-2): Sirigu, Cassani, Kjaer, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Liverani, Nocerino; Pastore; Cavani, Miccoli
A disposizione: Benussi, Goian, Blasi, Bertolo, Simplicio, Hernandez, Budan. All.: Rossi
Squalificati: Carrozzieri
Indisponibili: Tedesco, Mchedlidze, Bresciano

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Zanetti J.; Thiago Motta, Cambiasso, Stankovic; Sneijder; Eto’o, Milito.
A disposizione: Toldo, Materazzi, Cordoba, Santon, Mariga, Quaresma, Pandev. All.: Mourinho
Squalificati: Muntari (1)
Indisponibili: Chivu

Le ultime: Delio Rossi recupera tutti (o quasi): Pastore e Liverani lavorano regolarmente con il gruppo e anche Budan sarà della partita. Fuori solamente Bresciano. Probabile, dunque, la scelta della formazione-base con Migliaccio a centrocampo e Pastore dietro le due punte. Mourinho non avrà Muntari, ma Stankovic rientra a centrocampo con Cambiasso e Thiago Motta. Balotelli ancora una volta non è stato convocato.

Roma-Udinese sabato ore 20.45
Roma
(4-3-1-2): Julio Sergio; Cassetti, Burdisso, Juan, Riise; Faty, Brighi, Perrotta; Menez; Vucinic, Toni.
A disposizione: Doni, Andreolli, Tonetto, Motta, Baptista, Cerci, Pettinari. All.: Ranieri.
Squalificati: Pizarro (1), Taddei (1), Mexes (1), De Rossi (1)
Indisponibili: Totti

Udinese (4-3-3): Handanovic; Isla, Coda, Zapata, Lukovic; Sammarco, Inler, Asamoah; Pepe, Floro Flores, Di Natale.
A disposizione: Belardi, Ferronetti, Cuadrado, Lodi, Pasquale, Sanchez, Corradi. All.: Marino
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Romero, D’Agostino, Basta, Domizzi

Le ultime
: Alle prese con quattro squalifiche (tre delle quali riguardanti il centrocampo) e l’assenza di Totti, Ranieri ritrova almeno Vucinic, che si è allenato con il resto del gruppo. Convocato anche il giovane attaccante della Primavera Pettinari. Nell’Udinese, Marino recupera Coda e Pepe e non ha problemi con Di Natale, che ha smaltito un lieve attacco influenzale.


Atalanta-Livorno domenica ore 15.00
Atalanta
(4-4-1-1): Consigli; Garics, Bianco, Manfredini, Bellini; Padoin, Guarente, De Ascentis, Valdes; Chevanton, Amoruso.
A disposizione: Coppola, Peluso, Pellegrino, Volpi, Ferreira Pinto, Caserta, Gabbiadini. All.: Mutti
Squalificati: Doni (3), Tiribocchi (1), Capelli (1)
Indisponibili: Talamonti, E. Barreto, Ceravolo

Livorno (3-4-2-1): Rubinho; Perticone, Rivas, Knezevic; Raimondi, Moro, Filippini, Pieri; Bellucci, Di Gennaro; Lucarelli.
A disposizione: De Lucia, Diniz, Danilevicius, Pulzetti, Tavano, Mozart, Marchini. All.: Cosmi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Miglionico, Bernardini

Le ultime : Bellini, che ha dolori alla caviglia, è il grande dubbio di Mutti, a cui mancheranno anche Doni, Capelli e Tiribocchi squalificati e gli infortunati Barreto e Ceravolo. Cosmi invece ha problemi di abbondanza: Tavano e Raimondi tornano a disposizione, l’esterno dovrebbe giocare dall’inizio. In attacco possibile il tandem Bellucci-Di Gennaro a supporto dell’unica punta Lucarelli.


Bari-Parma domenica ore 15.00

Bari (4-4-2): Gillet; Belmonte, A. Masiello, Bonucci, S. Masiello; Alvarez, Donati, Almiron, Allegretti; Meggiorini, Castillo.
A disposizione: Lamberti, Stellini, Diamoutene, Kamata, Gazzi, Sestu, Sforzini. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Kutuzov, Ranocchia, Langella, Donda, Padelli, Rivas, Barreto

Parma (4-2-3-1): Mirante; Zaccardo, Paci, Dellafiore, Lucarelli; Jimenez, Galloppa; Biabiany, Valiani, Lanzafame; Crespo.
A disposizione: Pavarini, Zenoni, Castellini, Lunardini, Antonelli, Pasi, Bojinov. All.: Guidolin
Squalificati: Morrone (1)
Indisponibili: Dzemaili, Paloschi

Le ultime: Situazione invariata per quanto riguarda l’infermeria del Parma: Dzemaili ha ripreso a correre, ma il suo recupero è ancora lontano. Rientra Jimenez dalla squalifica e si posiziona davanti alla difesa in coppia con Galloppa. Ventura è senza Rivas e Barreto e deve scegliere l’esterno sinistro tra Kamata e Allegretti.

Cagliari-Lazio domenica ore 15.00
Cagliari
(4-3-1-2): Marchetti; Marzoratti, Ariaudo, Canini, Agostini; Biondini, Conti, Lazzari; Jeda; Matri, Nené.
A disposizione: Lupatelli, Carta, Barone, Di Laura, Dessena, Nainggolan, Larrivey. All.: Allegri
Squalificati: Cossu (1), Astori (1)
Indisponibili: Pisano, Brkljaca, Agazzi, Parola, Lopez

Lazio (3-5-2): Muslera; Biava, Stendardo, Siviglia; Lichtsteiner, Brocchi, Ledesma, Mauri, Kolarov; Floccari, Rocchi.
A disposizione: Berni, Dias, Diakité, Baronio, Hitzlsperger, Makinwa, Cruz. All.: Reja.
Squalificati: Zarate (1), Radu (1), Firmani (1)
Indisponibili: Bizzarri, Meghni, Foggia, Manfredini, Del Nero, Matuzalem

Le ultime Lopez, Astori, Cossu, Parola: tra squalificati e infortunati, la lista degli assenti di Allegri non è certo banale. Canini rientra in difesa al posto di Lopez, a centrocampo ci sarà spazio per Lazzari. Jeda dietro Matri e Nené. Nella Lazio scelte apparentemente fatte: Reja non si schioda dal 3-5-2 con Ledesma e Mauri in mezzo al campo e difesa a tre con Siviglia: se non ce la fa, c’è Diakité


Chievo-Catania domenica ore 15.00
Chievo
(4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Mandelli, Yepes, Jokic; Luciano, Rigoni, Marcolini; Pinzi; De Paula, Pellissier.
A disposizione: Squizzi, Morero, Ariatti, Iori, Bentivoglio, Granoche, Bogdani. All.: Di Carlo
Squalificati: Mantovani (1)
Indisponibili: Moro, Sardo, Abbruscato

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Silvestre, Terlizzi, Capuano; Izco, Biagianti, Ricchiuti; Mascara, Maxi Lopez, Morimoto.
A disposizione: Kosicky, Potenza, Spolli, Delvecchio, Ledesma, Carboni, Russo. All.: Mihajlovic
Squalificati: Martinez (1)
Indisponibili: Llama, Marchese, Plasmati, Campagnolo

Le ultime
: Catania in buona salute, con Spolli sulla via del recupero: l’argentino potrebbe giocare al fianco di Silvestre, altrimenti spazio a Terlizzi. Morimoto in attacco al posto dello squalificato Martinez. Tutto tranquillo anche in casa clivense: c’è da sostituire Mantovani, squalificato: Jokic è favorito. Sulla destra Frey rileverà Sardo.


Milan-Napoli domenica ore 15.00
Milan
(4-2-1-3): Abbiati; Abate, Favalli, Thiago Silva, Zambrotta; Pirlo, Gattuso; Seedorf; Pato, Inzaghi, Ronaldinho
A disposizione: Dida, Kaladze, Jankulovski, Ambrosini, Flamini, Huntelaar, Mancini. All.: Leonardo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Nesta, Bonera, Antonini, Onyewu, Borriello, Beckham

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Rinaudo; Maggio, Cigarini, Gargano, Zuniga; Hamsik, Lavezzi; Quagliarella.
A disposizione: Iezzo, Rinaudo, Rullo, Maiello, Bogliacino, Pazienza, Denis. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Grava, Santacroce, Dossena, Hoffer, Aronica

Le ultime
: nel Napoli permangono i problemi legati alla difesa. Aronica soffre di un’infiammazione al tendine della caviglia e in questo momento è fuorigioco, insieme a Grava, Dossena e al lungodegente Santacroce. Hoffer, invece, può farcela. In casa Milan, grana Borriello, colpito da febbre alta: improbabile un suo recupero per domenica, si scalda Inzaghi. Rientrano in gruppo invece Abate, Mancini e Pato: e il “Papero”, a causa dell’assenza di Beckham, potrebbe tornare in campo fin dal primo minuto in un 4-2-1-3 con Gattuso e Pirlo in mediana (Ambrosini ha problemi agli adduttori) e Seedorf dietro il trio d’attacco.

Siena-Bologna domenica ore 15.00
Siena
(4-1-4-1): Curci; Rosi, Cribari, Odibe, Del Grosso; Ekdal; Reginaldo, Vergassola, Tziolis, Ghezzal; Maccarone
A disposizione: Pegolo, Terzi, Codrea, Jarolim, Jajalo, Larrondo, Calaiò. All.: Malesani
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Parravicini, Rossettini, Pratali

Bologna
(4-4-2): Viviano; Raggi, Portanova, Britos, Lanna; Buscè, Mudingayi, Guana, Modesto; Adailton, Zalayeta.
A disposizione: Colombo, Moras, Zenoni, Appiah, Mingazzini, Gimenez, Di Vaio. All: Colomba
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mutarelli, Casarini, Savio

Le ultime: Malesani non ha Pratali (bicipite femorale) e lo sostituisce col giovane nigeriano Odibe. Il tecnico pensa a uno schieramento particolarmente offensivo con Maccarone esterno d’attacco dietro un’altra punta (Calaiò o Larrondo). Colomba esulta: nel gruppo torna Di Vaio, che però non dovrebbe partire dal primo minuto: fiducia al duo Adailton-Zalayeta. Out, tra i rossoblu, solo Casarini e Savio.


Sampdoria-Juventus domenica ore 20.45
Sampdoria
(4-4-2): Storari; Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Poli, Guberti; Pazzini, Cassano.
A disposizione: M. Cassano, Rossi, Accardi, Padalino, Tissone, Mannini, Scepovic. All.: Delneri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Castellazzi, Pozzi

Juventus (4-3-1-2): Chimenti; Grygera, Legrottaglie, F. Cannavaro, De Ceglie; Camoranesi, Felipe Melo, Sissoko; Diego; Del Piero, Trezeguet.
A disposizione: Pinsoglio, Grosso, Poulsen, Marchisio, Salihamidzic, Candreva, Iaquinta. All.: Zaccheroni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Buffon, Chiellini, Giovinco, Amauri, Paolucci, Caceres, Manninger

Le ultime
: Delneri “costretto” al ritorno di Cassano nella squadra titolare. In panchina il tecnico, oltre a Scepovic, potrebbe portare il giovane Testardi, bomber della Primavera. Lucchini, Gastaldello e Poli lavorano a parte, ma saranno presenti. Nella Juventus Manninger è ancora out: in porta toccherà nuovamente a Chimenti. Chiellini potrebbe tornare a disposizione di Zaccheroni, ancora indisponibile invece Caceres. Uno tra Trezeguet e Iaquinta formerà il tandem d’attacco con Del Piero.

(Fonte: sportmediaset.it)

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


I match clou della 29esima giornata di Serie A: Palermo-Inter e Milan-Napoli

Rubata la Bentley di Eto’o…che aveva prestato ad Arnautovic