Nel settimo turno del campionato di Serie A 2012/2013 spicca il derby della Madonnina in cui il Milan “riceverà” l’Inter a San Siro nel posticipo della domenica alle 20.45. Entrambe le formazioni provengono da due vittorie rigeneranti nelle coppe europee e i rispettivi attacchi pare abbiano imbroccato la strada giusta. Da non sottovalutare il “Goal” che Snai quota a 1.65. Pescara – Lazio partita considerata ad alto rischio dalle autorità, potrebbe rappresentare la svolta definitiva per gli abruzzesi che attraversano un buon periodo di forma. Tuttavia l’undici titolare della compagine romana è di un altro livello ed è reduce da due vittorie, contro Siena e Maribor: il 2 di Snai vale 1.90 volte la posta.

Un’altra partita molto sentita è Fiorentina – Bologna. I viola non stanno certamente sfigurando in questa stagione, l’1 a 1.60 costituisce un discreto, potenziale, guadagno. Da tenere d’occhio anche la possibile vittoria interna del Torino contro il Cagliari (i sardi sono in crisi) a quota 1.90 e infine l’ultima indicazione: l’1 del Catania contro il Parma fissato a 2.10 da Snai (gli etnei sono molto temibili nel loro stadio).

Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata

Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata

Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata

Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata
Serie A | Quote Snai per la 7ª Giornata

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

notizie pronostici - scommesse - quote - consigli

ultimo aggiornamento: 05-10-2012


Pirlo vuole i Mondiali del 2014, parola di Prandelli

Conte: il Tnas riduce la squalifica a 4 mesi, torna il 9 dicembre