La Supercoppa Italiana si giocherà a Pechino il prossimo 11 agosto, a darne la conferma però non è la Lega Serie A come ci si aspetterebbe, ma Aurelio De Laurentiis. Sembra quindi che alla fine l’accordo tra le due società è stato quasi raggiunto, manca ancora da definire l’orario, come ha spiegato lo stesso presidente del Napoli ai microfoni di Radio Marte: “Si giocherà a Pechino sabato 11 agosto, troveremo l’intesa sull’orario. Loro vorrebbero giocare alle 19 o le 20 locali, io preferirei verso le 21, così la partita sarà trasmessa in Italia alle 15. Avevamo un’amichevole l’8 agosto, la sposteremo a fine luglio, stiamo definendo tutti i dettagli”.

Ricordiamo che la Juventus era contraria alla trasferta in Cina, in un’estate che vedeva il gruppo bianconero già impegnato in un viaggio intercontinentale a causa della tournée in Nord America. La società campana non voleva farsi sfuggire questa ghiotta occasione di esportare il proprio marchio nel continente asiatico e ha spinto al massimo affinché la partita si fosse giocata a Pechino come negli anni scorsi. De Laurentiis addirittura voleva giocare il 25 agosto, proprio a causa di alcune amichevoli già fissate, e per riuscirci aveva chiesto lo slittamento della prima di campionato, per fortuna ha prevalso il buon senso e la data finale è quella dell’11 agosto. Il regolamento dal 1991 prevede che si debba giocare in casa dei campioni d’Italia o comunque che spetti a loro la scelta della sede, ma in atto c’è anche un contratto della Lega con la federazione cinese che prevede lo svolgimento di tre finali in cinque anni nel loro paese e la terza sarà proprio la prossima.
Certo fa specie vedere che una comunicazione a proposito di una partita ufficiale venga fatta dal presidente di uno dei due club interessati e non dalla Lega stessa, questo dovrebbe far riflettere.

Nello stesso intervento a Radio Marte, il presidente partenopeo ha poi smentito le voci secondo le quali nell’ambito dell’affare Lavezzi il suo Napoli avrebbe affrontato in amichevole il Paris Saint Germain: “La partita con il Psg? I francesi hanno già stabilito un calendario di lavori che non si concilia con il nostro per cui praticamente abbiamo dovuto rimandare all’anno prossimo questa sfida”. A proposito dell’argentino, secondo la stampa francese il giocatore verrà presentato ufficialmente proprio domani, vedremo.

Foto | © TMNews

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Calciomercato: Giroud all’Arsenal sblocca Van Persie per la Juve?

Calciomercato Milan, si può fare a meno di Thiago Silva?