Il consiglio straordinario della Lega Serie A è riuscito nell’intento di trovare l’accordo tra le società in merito alla riorganizzazione del calendario dopo che l’ultimo turno era saltato per la morte di Piermario Morosini. È ufficiale: nel prossimo week end le squadre scenderanno in campo per disputare la 34ª giornata, come da programma, e saranno rispettati anche gli anticipi e i posticipi decisi in precedenza. Si comincerà dunque con Chievo – Udinese e Napoli – Novara, il Milan sarà in campo domenica pomeriggio a San Siro contro il Bologna, chiude la Juventus che ospita la Roma. Sicuramente non è stato facile raggiungere questo accordo e ci sono argomentazioni valide per sostenere entrambe le posizioni, di sicuro con questa decisione si rispettano i diritti dei tifosi.

Ancora non sono stati comunicati gli orari in cui si giocheranno le partite il 25 aprile, è un giorno festivo ma bisogna rispettare il vincolo dettato dalla Uefa e cioè non sarà possibile giocare di sera perché contemporaneamente ci sarà la semifinale di ritorno del Bernabeu tra Real Madrid e Bayern Monaco. Possibile quindi che le partite si giocheranno nel pomeriggio con la possibilità di prevedere un anticipo a pranzo e un posticipo che inizierà non più tardi delle 18:30. Nelle prossime ore sarà comunque ufficializzato anche il calendario di quello che a questo punto possiamo chiamare il recupero della 33ª giornata.

Di seguito il programma del prossimo week end e il riepilogo delle partite del turno non disputato nell’ultimo fine settimana:

34ª Giornata – Domenica 22 aprile

Chievo – Udinese (Sabato 21 aprile, ore 18:00)
Napoli – Novara (Sabato 21 aprile, ore 20:45)
Fiorentina – Inter (ore 12:30)
Catania – Atalanta
Cesena – Palermo
Genoa – Siena
Lazio – Lecce
Milan – Bologna
Parma – Cagliari
Juventus – Roma (ore 20:45)

33ª Giornata – Mercoledì 25 aprile

Atalanta – Chievo
Cagliari – Catania
Cesena – Juventus
Lecce – Napoli
Milan – Genoa
Novara – Lazio
Palermo – Parma
Roma – Fiorentina
Siena – Bologna
Udinese – Inter

Foto | © TMNews

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Una bella notizia: Fabrice Muamba dimesso dall’ospedale

Lo Monaco ai ferri corti con il Catania, il Napoli è interessato