E’ ottobre, il Monza pareggia in extremis contro la Cremonese al Brianteo: è il gol del 2-2, ma è evidente la papera dei portieri dei grigiorossi, al secolo Marco Paoloni. E’ passato qualche mese, ma ora è tutto chiaro: quell’infortunio, per così dire, non fu casuale, l’attuale portiere del Benevento aveva “aggiustato” la partita (e il fato volle che alle sue spalle ci fossero cartelloni che pubblicizzavano le scommesse). Ma nello scandalo impazzato questa mattina e che ha letteralmente gelato il mondo del calcio nostrano, si parla anche di Atalanta – Pianceza, 3-0, con Carlo Gervasoni e Cristiano Doni indagati. Proprio il 19 marzo scorso il difensore del Piacenza, fino a febbraio a Cremona, procurò il secondo fallo da rigore per un intervento scriteriato su Ruopolo. Gol, e doppietta, di Doni. Dopo il salto il video, l’episodio è mostrato al minuto 7:20.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG


In Sicilia si cambia: Rossi e Simeone salutano Palermo e Catania

Scandalo Calcioscommesse: l’intercettazione telefonica tra Paoloni e Erodiani