A sorpresa l’allenatore del Foggia, il boemo Zdenek Zeman, ha annunciato oggi la sua decisione di non rinnovare il contratto con i rossoneri per la prossima stagione. Il tecnico, noto per le sue battaglie “antisistema”, ha giustificato la sua decisione (definita “irrevocabile”) con la volontà di non danneggiare ulteriormente il club pugliese, a suo parere finito a causa della sua presenza nel mirino dei direttori di gara nel corso della stagione appena terminata:

“Abbiamo avuto troppi torti arbitrali e quindi non resto per evitare di danneggiare il Foggia. Pensavo di raggiungere la promozione. Vado via perché non sono soddisfatto del mio lavoro. Non è detto che senza di me i giocatori vadano tutti via. Tornando indietro nel tempo, avrei comunque accettato questa scommessa. La mia decisione è stata ovviamente comunicata alla società. Ci sono altre sfaccettature di cui non parlo e che per me non sono importanti, per il resto, ciò che ho dichiarato, è tutto vero. Ringrazio la società, Foggia la stampa e tutti coloro che mi son stati vicini.”

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

foggia Lega Pro personaggi Zdenek Zeman

ultimo aggiornamento: 23-05-2011


Marotta conferma: “Conte sarà il prossimo allenatore della Juventus”

Montolivo ha deciso: non rinnoverà il contratto con la Fiorentina