Il fallo assassino su Brocchi. Baronio: "Matuzalem, sei una m..da!"


Al 27esimo minuto del secondo tempo di Genoa-Lazio il neo genoano Francelino Matuzalem interviene con un tackle durissimo su Cristian Brocchi, appena entrato. Il centrocampista brasiliano cerca evidentemente di far male all'avversario puntando dritto alle sue gambe, falciandolo da dietro. Matuzalem se la ride mentre Brocchi è a terra con le lacrime al volto e sarà costretto ad uscire in barella. Probabilmente l'infortunio è serio. Tagliavento risparmia un sacrosanto cartellino rosso al brasiliano e preferisce solamente ammonirlo.

Tra i due giocatori che un tempo indossavano la stessa maglia (Matuzalem è stato ceduto in prestito al Genoa dalla Lazio) voci dalla capitale riferiscono di vecchie ruggini. Brocchi sarebbe stato uno degli oppositori per il reintegro in rosa del brasiliano, punito dalla Lazio per motivi disciplinari. Ma sono spifferi che vanno presi con il beneficio di inventario. Matuzalem non è mai stato un giocatore tenero nei contrasti, ma il brutto fallo ha suscitato la reazione di Roberto Baronio, ex calciatore della Lazio. Su Twitter il suo commento non lascia spazio a interpretazioni.

"Le questioni personali, risolvile da uomo!!! ripeto Matuzalem sei una m.!!! Matuzalem sei una m.! Entri da dietro da rosso, vedi un tuo ex compagno piangere dal dolore, uscire in barella soffrendo, non chiedi nemmeno scusa? sei una me..a!!”. A quel punto il giornalista Roberto Renga gli chiede se tra i due c'erano vecchie ruggini, ma Baronio preferisce non rispondere. Qualche altro giornalista buontempone, nel frattempo, ha pensato bene di omaggiare il fallo di Matuzalem con una discutibile dedica:

“Non è ancora al 100% ma vederlo mentre “rincorre Brocchi e lo stende andando a cercare la caviglia” mi ha fatto impazzire. Non sono un buonista quindi di quello che patirà il calciatore della Lazio mi importa zero. Godo come un ricco quando gli undici vestiti a quarti Rossoblu per ottenere un risultato danno la vita, ci mettono il cuore, picchiano duro anche a costo di prendersi come souvenirs qualche osso degli avversari. Dalle parti di Matuzalem gli avversari non ci passeranno volentieri………. volevo aggiugere era da rosso diretto ma ci sta…..mordere le caviglie”


  • shares
  • +1
  • Mail