Juventus - Siena 3-0 | Diretta Serie A | Risultato finale: gol di Lichtsteiner, Giovinco e Pogba

Il Siena si sveglia soltanto dopo il secondo gol juventino, siglato da Giovinco. La squadra di Conte tiene in mano saldamente la partita per tutti i 90 minuti. Nel primo tempo Lichtsteiner porta in vantaggio la Juve anche con un po' di fortuna, ma sfruttando una bella giocata di Vucinic. Il serbo col passare del tempo si spegne e anzi diventa molto impreciso. Nel secondo tempo la squadra di Iachini non reagisce e continua a non pressare sui portatori di palla avversari. La partita si riaccende nel finale col raddoppio di Giovinco. I toscani vanno vicino al gol prima con Emeghara e poi con Terlizzi. Il colpo di testa dell'attaccante viene deviato da Buffon sulla traversa, mentre il sinistro del difensore colpisce il palo. Alla fine arriva il gol di Pogba. Vittoria meritata per gli uomini di Conte, che recupera anche Chiellini.
92' - Fischio finale.
90' - Ancora Juve, col tiro di Giaccherini di poco alto. Intanto Entra Verre, esce Della Rocca.

89' - GOL JUVE!! Pogba, servito centralmente da Giaccherini, punta Terlizzi e insacca alle spalle di Pegolo con un destro preciso.

88' - Il Siena fa possesso palla, ma ormai la gara sembra chiusa.
84' - Ancora un legno per il Siena: palo di Terlizzi. Bello il tiro di controbalzo col sinistro.

83' - Rubin sulla sinistra si beve due difensori juventini, poi serve Agra che calcia. Buffon respinge.
81' - Giovinco zoppica. Sostituito da Giaccherini. Per la Pulce solo un crampo.
76' - Colpo di testa di Emeghara, Buffon si supera e devia il pallone sulla traversa. Esce Asamoah, entra Chiellini.

75' - GOL JUVE!! Calcio di punizione dalla sinistra per la Juve. Giovinco viene servito in profondità e calcia di prima col sinitro. Il tiro sul primo palo non è irresistibile, ma Pegolo non riesce a respingere, ma solo a toccare il pallone. Giovinco esulta in maniera molto pacata.

74' - Esce Rosina, entra Agra.
70' - Terlizzi trattiene Giovinco in area di rigore. L'arbitro non interviene.

69' - Anche Chiellini si riscalda.

67' - Siena inesistente in avanti.
65' Entra Matri, esce Vucinic beccato anche da qualche fischio (ma la curva applaude). Nel Siena fuori Valiani, dentro Pozzi.

63' - Peluso rischia da ultimo uomo con uno stop non molto preciso. Bonucci sbroglia la situazione.
59' - Pirlo recupera il pallone e prova a sorprendere Pegolo con un colpo sotto. Pallone di poco fuori. Vucinic intanto protesta per un presunto contatto con Belmonte in area di rigore.

58' - Ripartenza juventina grazie al recupero di Barzagli su Della Rocca. Giovinco crossa dalla destra; Vucinic non ci arriva per poco.

56' - Ritmi bassi, Juventus imprecisa in avanti.
54' - I tifosi fischiano perché Terlizzi per battere un calcio di punizione ci impiega molto tempo. Paradossalmente, visto che il Siena è sotto di un gol.
52' - Contatto aereo tra Lichtsteiner e Della Rocca. Solo una botta per lo svizzero, che resta regolarmente in campo.

51' - Giovinco prova a fare tutto da solo, ma il suo sinistro è un tiraccio. Fischi del pubblico.
49' - Calcio d'angolo battuto da Rosina. Sulla respinta della difesa della squadra di casa, Emeghara prova a impattare il pallone ma viene anticipato da Marchisio.
47' - Vucinic in 30 secondi perde per due volte il pallone, recuperato da Felipe.
46' - Si ricomincia.

Vucinic è regolarmente in campo, ma pare accusi un leggero fastidio al ginocchio. Intanto anche i toscani escono dallo spogliatoio. Nessun cambio.

La Juventus rientra in campo.

Si riscalda Alessandro Matri. Potrebbe entrare nel corso del secondo tempo.
46' - Finisce il primo tempo.
45' - 1 minuto di recupero.
43' - Il Siena non soltanto non imposta azioni, ma non esercita pressione sui giocatori juventini.
41' - Emeghara chiede il rigore per questo contatto con Asamoah. L'arbitro giustamente lascia correre.

39' - Bonucci travolge Emeghara. Ammonito.

34' - Vucinic trova Asamoah sul filo del fuorigioco. Il centrocampista crossa centralmente e trova Pogba, il cui tiro di prima viene bloccato da Pegolo. Siena imbambolato.

31' - Nell'azione del gol c'è da registrare anche l'errore di Terlizzi che tiene in gioco Lichtsteiner non salendo come invece fanno i suoi compagni di reparto.
30' - GOL JUVE!! Vucinic regala un assist in profondità a Lichtsteiner. Pegolo lo anticipa in uscita bassa, ma respinge il pallone sulla gamba dell'esterno. Rete fortunosa della Juve, ma impreziosita dalla bella giocata del serbo che gode di grande libertà.

29' - Ancora un angolo per la Juve. Texeira respinge di testa.
28' - Il Siena non riesce a venir fuori dalla propria metà campo.
24' - Della Rocca ammonito per fallo su Giovinco. Pirlo su palla inattiva serve Vucinic che colpisce di testa. Pegolo blocca in uscita alta, ma il compagno di squadra Terlizzi lo colpisce al ginocchio.

23' - Asamoah trova Vucinic che lancia splendidamente Giovinco. L'attaccante bianconero stoppa di destro e conclude col sinistro. Pegolo respinge.

21' - Pirlo serve Marchisio che scambia con Vucinic e conclude di prima col destro. Pegolo mette in angolo.
19' - Aumenta la pressione della Juve. Il Siena ora fatica a impostare azioni.
17' - Ancora un bella giocata di Vucinic che scambia di prima con Pogba. La punta in area di rigore preferisce cercare un passaggio indietro. Il Siena respinge.
15' - Bella combinazione di prima tra Vucinic e Lichtsteiner. L'esterno conclude, pallone di poco alto.

14' - Lichtsteiner crossa teso dalla destra. Terlizzi anticipa Giovinco, che però era in offside.
12' - Peluso stende così Rosina. Poteva starci il giallo.

11' - Conclusione affretta di Giovinco al limite dell'area. Il suo destro è lentissimo e finisce fuori dallo specchio di porta difeso da Pegolo.
8' - La squadra di casa prova a fare la partita. Ritmi bassi. Pirlo non è marcato ad uomo.
5' - Punizione per la Juve. Felipe stende Giovinco. Pirlo sul pallone. Tiro alto.

4' - Clamoroso liscio di Bonucci tutto solo in area di rigore sugli sviluppi del corner. Il pallone è rimbalzato su una zolla pochi istanti prima del tentativo di calcio del difensore.
4' - Lunga azione manovrata della Juventus. Il cross di Lichtsteiner dalla destra viene messo in angolo.
1' - Il Siena recupera palla dopo un errore di Bonucci in fase di impostazione. Poi il cross di Rosina (fischiato per il suo passato granata) dalla destra parte quando la sfera ha già superato la linea di fondo campo.
0' - Iniziata!
14.59 Squadre in campo.

14.54 Tutto esaurito allo Juventus Stadium. Tra pochi minuti il calcio di inizio di Juventus - Siena.

14.33 Valiani titolare nel Siena, Sestu non c'è.
14.15 Antonio Conte rinuncia ai diffidati Vidal (malconcio per un problema alla caviglia) e Matri. Entrambi siederanno in panchina. Tutto confermato nel Siena.
14.02 Ecco le formazioni ufficiali di Juventus e Siena
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Peluso; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco.
Siena (3-4-2-1); Pegolo; Texeira, Terlizzi, Felipe; Belmonte, Bolzoni, Della Rocca, Rubin; Valiani, Rosina; Emeghara.
ORE 13.00 Tra due ore il calcio d'inizio di Juventus - Siena. In nottata a Torino ha nevicato, tuttavia la partita non è a rischio anche perché allo Juventus Stadium è presente un sistema di riscaldamento del prato. Non appena saranno comunicate le due formazioni ne daremo conto. Intanto secondo le ultime indiscrezioni Vucinic e Vidal dovrebbero rimanere fuori dagli 11 iniziali.

La presentazione della partita



Giunti a questo punto della stagione tutte le partite diventano fondamentali, a prescindere dalle diplomatiche dichiarazioni della vigilia che allenatori e calciatori da anni producono. Anche Juventus - Siena, gara prevista domani 24 febbraio alle ore 15 per la 26esima giornata di Serie A con diretta su CalcioBlog - lo è per davvero.
Gli uomini di Antonio Conte (ex allenatore del Siena) sanno bene che il campionato potrebbe decidersi, o quasi, venerdì prossimo nel big match contro il Napoli. Allo stesso tempo però affrontare gli azzurri con un vantaggio di 4 punti è un obiettivo non da poco. La Juventus così si prepara alla sfida contro il Siena provando a mantenere la concentrazione alta e a pensare il meno possibile alla sfida del San Paolo, verso cui gran parte della tifoseria è già proiettata. Non a caso Antonio Conte in conferenza stampa ha confermato che Barzagli sarà titolare nonostante sia diffidato (come Pirlo, del resto) e che quindi anche in questo caso non ci sarà spazio per strategie particolari o per il turnover che, notoriamente, l'allenatore leccese non apprezza particolarmente..
Il Siena non ha nulla da perdere e si presenta allo Juventus Stadium caricata dalle recenti positive prestazioni. E' importante per la squadra di Beppe Iachini mantenere stretto contatto con la quart'ultima in classifica, dalla quale ad oggi dista 4 punti (ricordiamo che il Siena è partito con una penalizzazione di 6 lunghezze). A maggior ragione dopo le incredibili vittorie contro Inter e Lazio che hanno generato nuova linfa vitale ai bianconeri, imbattuti da tre giornate.
In conferenza stampa il tecnico dei toscani ha smentito l'ipotesi di scendere in campo per difendere lo 0-0 e ha anzi auspicato che i suoi producano "una prestazione perfetta, sbagliando il meno possibile".

Juventus - Siena | I convocati


22 sono i calciatori convocati da Antonio Conte:
Juventus: Buffon, Chiellini, Pogba, Marchisio, Vucinic, Giovinco, Peluso, Barzagli, Anelka, Bonucci, Padoin, Pirlo, Asamoah, Vidal, Giaccherini, Lichtsteiner, Quagliarella, Storari, Matri, Isla, Rubinho, Marrone.
26 sono gli uomini chiamati da Iachini per la trasferta di Torino:
Siena: Farelli, Marini, Pegolo; Belmonte, Felipe, Grillo, Matheu, Paci, Rubin, Teixeira, Terlizzi, Uvini; Agra, Bolzoni, Calello, Della Rocca, Mannini, Sestu, Valiani, Verre; Bogdani, Emeghara, Paolucci, Pozzi, Reginaldo, Rosina.

Juventus - Siena |I precedenti


La Juventus non ha mai perso nelle 7 gare disputate a Torino contro il Siena in campionato (tutte giocate nel nuovo millennio): 5 successi e 2 pareggi per un totale di 15 gol realizzati e 5 subiti. Anche in Coppa Italia il bilancio delle sfide tra le due compagini è favorevole alla Signora, che nelle due partite disputate ha sempre vinto. In questa stagione nel girone d'andata, quando sulla panchina dei toscani era seduto Serse Cosmi, Siena - Juventus finì 1-2 con gol di Marchisio, Pirlo e Calaiò.

Juventus - Siena | Le probabili formazioni


Nella Juve, come detto, Barzagli sarà regolarmente titolare. Solo panchina per Chiellini, al rientro dall'infortunio dello scorso dicembre (anche lui è diffidato). Il reparto difensivo si completa con Bonucci e Marrone, vista l'indisponibilità di Caceres. In avanti Vucinic (o Matri?) sarà affiancato da Giovinco, mentre il dubbio principale riguarda Vidal. Il centrocampista cileno (pure lui a rischio squalifica) accusa una distorsione alla caviglia e ieri non si è allenato. Probabile l'avvicendamento con Pogba.
Nel Siena non ci sarà capitan Vergassola, bloccato da un infortunio capitatogli lunedì scorso. Il centrocampista sarà sostituito da Bolzoni. In avanti Emeghara.
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Marrone; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco.
Siena (3-4-2-1): Pegolo; Teixeira, Terlizzi, Felipe; Belmonte, Della Rocca, Rubin, Bolzoni; Rosina, Sestu; Emeghara.
Arbitra Celi, della sezione di Bari. I guardalinee saranno Francesco Altomare e Andea Crispo. Il quarto uomo sarà Giancarlo Rubino, gli assistenti d’area Carmine Russo e Maurizio Ciampi.

  • shares
  • +1
  • Mail