Calciomercato Milan | Santon ha detto sì, aperta la trattativa con il Newcastle

Non si è concretizzato a gennaio, permettendo così ad Allegri di riscoprire Constant come terzino apparentemente affidabile e lanciare definitivamente De Sciglio consacrandolo, ma l'affare Milan-Santon è un matrimonio annunciato che con ogni probabilità si perfezionerà nella prossima finestra estiva di mercato.

L'ex esterno dell'Inter, assistito dal procuratore Vigorelli attraverso l'agente Fifa Renzo Contratto, ha espresso fermamente la propria volontà di ritornare a Milano rendendo più semplice il lavoro ad Adriano Galliani, il quale ha già inoltrato la propria carta d'interesse al Newcastle.

Il club inglese, detentore dell'intero cartellino pagato 8 milioni di euro all'Inter un anno e mezzo fa, ne ha preso atto e fissato il prezzo sui 12 milioni: i bianconeri d'Albione hanno oltretutto espresso il proprio interesse per Mathieu Flamini e, con una formula adatta (pagamento in 3 rate) più contropartita tecnica, il nodo potrebbe sciogliersi in fretta.

Tagliate fuori a questo punto sia Napoli che Roma, mentre la Juventus che pure aveva sondato per l'ex pupillo di Marcello Lippi non pare voler affondare alcun colpo per Santon nonostante Marotta sia un estimatore di vecchia data del laterale. Per Conte in questo momento le priorità sono altre e strategicamente non disturbare il Milan potrebbe essere cosa buona in ottica di ciò che il mercato può offrire in merito ad altri due profili sui quali evitare aste e collisioni, ovvero Verratti e Ogbonna.

  • shares
  • Mail