Calciomercato Juve | La Roma torna forte su Quagliarella

È un'idea neppure troppo vecchia quella che congiungerebbe i destini di Fabio Quagliarella e della Roma. In particolare, è un chiodo fisso del direttore sportivo Walter Sabatini che da tempo ha stabilito contatti con l'entourage dell'attaccante napoletano. Contatti ravvivati nelle ultimissime ore dopo che "sottobanco" lo stesso Quagliarella ha fatto sapere di preferire la Capitale sia a Firenze che a qualsiasi destinazione estera che non sia un top club (questo farà drizzare le orecchie anche a Lotito?).

Detto in soldoni: se c'è un giocatore che pare destinato a lasciare la Juventus in estate, questo è proprio Quagliarella. Lui ne è consapevole e ascolta, lavora per chiudere in bellezza e ottenere la rivincita su Conte sul campo, ma è anche uno che non si fa tanti problemi a dire di no: ne sa qualcosa il Parma che ha accarezzato l'idea già a gennaio. È uno che pretende, Quagliarella, ormai totalmente ristabilito dopo il gravissimo infortunio del gennaio 2012.

In sintesi, la Roma potrebbe anche chiudere qualora affondasse il colpo con 8/9 milioni di euro. Osvaldo a Trigoria viene intimamente considerato un ex (le ragioni sono molteplici, ormai l'argentino è pure diventato insofferente all'ambiente), Destro resta un calciatore di prospettiva, Totti avrà un anno in più e Lamela è l'estro su cui continuare a puntare. Oltretutto l'ex attaccante del Napoli ha la dote di poter giocare in coppia con chiunque, sotto il profilo tecnico. Ama fare la prima punta ma al momento si fa ancora preferire in coppia con un nove più tradizionale. E, in fondo, Baldini qualcosa a Sabatini dovrà pur concedere visto che le sue insistenze per uno tra Pioli e Mazzarri perdono quota a favore di Massimiliano Allegri dopo la verificata impossibilità di arrivare a Carlo Ancelotti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail