Spagna: il difensore fa il koala e si arrampica sul palo - Foto

nadales3_72100koala

Si chiama Daniel Nadales ed è un calciatore del Cuartes, squadra che milita nella terza divisione spagnola. Durante una partita della sua squadra contro il Teruel ha escogitato un metodo del tutto originale per difendere al meglio il cosiddetto "primo palo". Sugli sviluppi di un calcio d'angolo della formazione avversaria Nadales si è arrampicato sul palo, come se fosse un koala, prima di lanciarsi nel tentativo di anticipare un avversario. “Loro erano più alti e forti di noi nel gioco aereo - spiega Nadales, che gioca difensore centrale -, così per contrastarli ho pensato di usare questo stratagemma: mi sono appeso al palo. È stata una decisione che ho preso di getto”.

Non siamo ai livelli della "catapulta infernale" di Holly e Benji, ma Nadales si è guadagnato ugualmente la sua giornata di celebrità. “Sono uscito dal lavoro e il mio telefono non ha mai smesso di squillare. Chiamate, messaggi. Tutti avevano visto la foto, ma io davvero non mi rendevo conto di aver fatto chissà che...", racconta "il Koala". Il suo Cuartes, però, ha perso 3-1 e a nulla è servita la sua trovata (tra l'altro non consentita dal regolamento, ma l'arbitro non ha sanzionato Nadales).

  • shares
  • Mail