Napoli: Mihajlovic più vicino, Benitez al Manchester City

sinisa mihajlovic

Sinisa Mihajlovic sarà con ogni probabilità il nuovo allenatore del Napoli: lo scrive oggi ‘Il Corriere dello Sport’, secondo cui il patron azzurro Aurelio De Laurentiis, avrebbe già un’intesa di massima con il tecnico serbo, attualmente alla Sampdoria. Nei giorni scorsi sono circolate voci su un possibile approdo in blucerchiato dell’ex Juve Paulo Sousa, attualmente allenatore del Basilea, e le indiscrezioni di oggi confermerebbero sostanzialmente il cambio di guida tecnica per fine campionato.

Una sorta di girandola di allenatori, che porterebbe al contempo Rafael Benitez, attuale tecnico del Napoli ,sulla panchina del Manchester City, che a giugno darà il benservito a Pellegrini. Domenica sera allo Stadio San Paolo, dunque, si incroceranno presente e futuro del club partenopeo: secondo il quotidiano sportivo della capitale, l’ufficializzazione del divorzio tra Mihajlovic e il patron Massimo Ferrero avverrà nella giornata di martedì. Non si conoscono ancora gli estremi dell’accordo con il Napoli, ma pare che l’allenatore serbo firmerà un contratto di 2 o 3 anni.

Benitez, invece, dovrebbe finire al Manchester City, ma con un contratto di un solo anno: lo scrive oggi il ‘Daily Star’. Il club inglese presieduto dallo sceicco Mansour, infatti, ha una vera e propria cotta per Pep Guardiola, che a meno di una rescissione anticipata, lascerà il Bayern Monaco nel 2016. Benitez, dopo aver allenato in Premier League già Liverpool e Chelsea, avrebbe accettato di fare da ‘traghettatore’ per una sola stagione. Ovviamente, dietro il pagamento di un lauto stipendio, di sicuro superiore a quello attualmente percepito a Napoli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail