Bundesliga: Bayern Monaco campione di Germania per la venticinquesima volta

Venticinquesimo titolo nella storia dei bavaresi, arriva oggi la matematica del terzo scudetto consecutivo per il Bayern.

Il Bayern Monaco è campione di Germania per la venticinquesima volta nella sua storia, la squadra di Guardiola ha ottenuto la certezza matematica della vittoria grazie al risultato maturato a Moenchengladbach dove il Borussia ha battuto per 1-0 il Wolfsburg con un gol allo scadere di Kruse. I verdi sono ora a 15 punti di distanza dalla squadra di Guardiola, una distanza incolmabile quando alla fine del campionato mancano 4 giornate e ci sono quindi a disposizione solo 12 punti. Ovviamente la matematica è solo una formalità visto che mai in questa stagione i bavaresi hanno rischiato di non tagliare per primi il traguardo.

Continua così lo strapotere del Bayern in Germania, quello di quest'anno è il terzo Meisterschaft consecutivo, un predominio che difficilmente si interromperà nelle prossime stagioni vista la diffeenza abissale che c'è tra la prima della classe e le altre 17 della Bundesliga. I numeri di questa stagione sono paurosi. A quattro giornate dalla fine la squadra di Guardiola ha raccolto 24 vittorie, 4 pareggi e appena 2 sconfitte, per un totale di 76 punti, realizzando la bellezza di 77 gol e subendone solo 13. Cifre che certificano la superiorità netta di Neuer e compagni.

Il Bayern non ha ancora potuto festeggiare il titolo sul campo, ma la squadra di Guardiola aveva fatto ampiamente il suo lavoro ieri. All'Allianz Arena ieri aveva infatti vinto contro l'Hertha Berlino, 1-0 il finale con la firma di Schweinsteiger. Tre punti che hanno sicuramente messo sotto pressione il Wolfsburg che oggi non ha saputo centrare la vittoria, l'unico risultato che gli avrebbe permesso di poter ancora tenere acceso, si fa per dire, questa Bundesliga.

FBL-GER-BUNDESLIGA-BAYERN MUNICH-HERTHA

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail