Calciomercato Inter: Icardi ha detto sì, presto blitz per Tourè

Mauro Icardi prolungherà con l’Inter fino al 2019 e guadagnerà 4 milioni di euro l’anno. Manca solo l’annuncio ufficiale, ma proprio nella giornata di ieri c’è stato il sì del centravanti argentino e quello della moglie, Wanda Nara, che sembra avere tanta voce in capitolo. Con questo ritocco, Icardi sarà il giocatore dell’Inter con il più lauto stipendio.

Dopo mesi e mesi di trattative, di intese, smentite e rotture mai realmente consumate, alla Pinetina si è tenuto ieri l’ultimo round di uno dei rinnovi più complicati della storia recente nerazzurra. Nonostante le numerose squadre sulle tracce di Maurito Icardi, le parti hanno deciso di proseguire insieme e proprio attorno al bomber ex Samp, la dirigenza dell’Inter costruirà la squadra del futuro. Entro la fine della prossima settimana, riferisce ‘Sportmediaset’, sarà messo tutto nero su bianco e la società nerazzurra annuncerà il prolungamento in pompa magna.

FC Internazionale Milano v Bologna FC - Serie A

In barba alle sanzioni per il Fair Play Finanziario (20 milioni di multa con la condizionale e rosa ridotta in coppa per due anni), l’Inter di Roberto Mancini è intenzionata a fare una campagna acquisti faraonica la prossima estate: il primo colpo, dopo il rinnovo di Icardi, sarà Yaya Tourè, centrocampista ivoriano attualmente al Manchester City. Servirà una cifra importante per convincere sia il club inglese, sia io giocatore che il tecnico di Jesi ha già allenato in Premier League. A quanto pare, però, Thohir non è per nulla spaventato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail