Higuain e Andujar aggrediti: sarà fuga da Napoli

Gonzalo Higuain e Mariano Andujar sono stati aggrediti da una quindicina di tifosi del Napoli, o presunti tali, al termine della sconfitta casalinga rimediata contro la Lazio che è costata la qualificazione in Champions League. Si tratterebbe della classica goccia che fa traboccare il vaso: l’attaccante argentino e l’estremo difensore sono dati da settimane per partenti e potrebbero approfittare delle scene di ordinaria follia del post Napoli-Lazio per fuggire dalla Campania.

La ricostruzione dei fatti è del ‘Corriere dello Sport’, secondo cui, nel tratto obbligatorio che porta dallo Stadio San Paolo alla tangenziale, una quindicina di tifosi del Napoli hanno accerchiato le auto dei due tesserati del club partenopeo, facendoli oggetto di pesanti insulti, calci e pugni. Né Higuain, né Andujar hanno riportato conseguenze, ma alla vettura del portiere è stato sfondato il parabrezza. Particolarmente scosso il ‘Pipita’, che si trovava a bordo di una vettura assieme alla mamma Nancy e al fratello Nico.

La comitiva del Napoli stava tornando alla spicciolata da una cena offerta dal presidente Aurelio De Laurentiis all’interno dello Stadio San Paolo per salutare il tecnico Rafa Benitez, indirizzato al Real Madrid. Higuain e Andujar, intanto, sono volati in Argentina e potrebbero non fare più ritorno a Napoli se non per svuotare i rispettivi armadietti.

Gonzalo Higuain, attaccante Napoli

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail