Claudio Ranieri è il nuovo allenatore del Leicester City

L'allenatore romano torna in Premier League dopo undici anni.

Comincia una nuova avventura per Claudio Ranieri, il tecnico romano allenerà gli inglesi del Leicester City. Torna così in Premier League dopo 11 anni, tanti ne sono passati da quando aveva dato l'addio alla panchina del Chelsea. Nel mezzo tante esperienze in Italia e all'estero. Ricordiamo la positiva parentesi alla Juve, poi la Roma e l'Inter, poi ci sono quelle in Liga con Atletico Madrid e Valencia. L'ultimo incarico è stato quello di ct della Grecia, non è andata bene e per lui è arrivato l'esonero dopo appena quattro mesi. Ranieri sostituisce Nigel Pearson, che ha pagato con il suo licenziamento lo scandalo sessuale che a visto coinvolti alcuni suoi giocatori durante la tournée in Thailandia.

Il patron dei Foxes, Aiyawatt Srivaddhanaprabha, ha dichiarato che la scelta è caduta sull'italiano per la sua indiscussa esperienza internazionale, spiegando che si augura che il Leicester City possa ottenere splendidi risultati nel futuro prossimo. Ranieri, che ha firmato un contratto di tre anni e che oggi ha diretto il suo primo allenamento, si è detto felicissimo di essere ritornato in Inghilterra:

Ho lavorato in molte grandi squadra e nei migliori campionati, ma da quando ho lasciato il Chelsea ho sempre sognato di avere una nuova possibilità di allenare nel miglior campionato del mondo. Ringrazio i proprietari e il club per l'opportunità che mi stanno concedendo. Devo solo ripagare la lroro fiducia investendo tutte le mie energie per ottenere i migliori risultati con questa squadra.

La sua prima partita in panchina sarà il prossimo 21 luglio, in amichevole contro il Lincoln City. Non sarà un campionato facile per lui, l'obbiettivo principale del Leicester City verosimilmente sarà la salvezza.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail