Varese: c'è il Milan, tutti fuori dalla piscina (Video)

Arriva il Milan e i clienti dello Zero Summer Club di Olgiate Olona, in provincia di Varese, devono uscire dalla piscina. È la denuncia di una frequentatrice del posto, che ha pubblicato in rete un video a conferma della propria testimonianza. Secondo la signora, la direzione del locale ha chiesto alle famiglie presenti di spostarsi su un lato della piscina per consentire l’ingresso in acqua della squadra del Milan.
Il tutto sarebbe durato pochi minuti, poiché i giocatori rossoneri, dopo essersi rinfrescati, hanno concesso autografi e selfie ai presenti, lasciando libera la piscina ai clienti abituali. Ciò non è bastato per placare la rabbia di alcuni “paganti”, tra cui la signora che si è sfogata così tramite il video pubblicato su Facebook:

"La gente che ha pagato 12 euro per l'ingresso giornaliero è ammassata su un lato della vasca e i giocatori del Milan, che magari non hanno neppure pagato, fanno il bagno. Veramente scandaloso".

Lo Zero Summer Club ha replicato parlando di un piccolo disagio durato solo un paio di minuti:

"In realtà il tutto è durato meno di due minuti. Ci siamo limitati - fanno sapere dal locale -, per la sicurezza di tutti, a chiedere alla gente di agevolare l'ingresso in acqua dei calciatori, che poi si sono fermati a firmare autografi e a fare foto con i tifosi. Addirittura uno dei giocatori, Nocerino per la precisione, ha subito chiesto di far rientrare tutti in acqua. Non ci siamo avvalsi di bodyguard e non abbiamo chiesto a nessuno di allontanarsi. La permanenza del Milan nella nostra struttura, frutto di una decisione improvvisa, è durata in tutto 25 minuti".

Milan in piscina a Varese

  • shares
  • Mail