Jovetic: "Con Mancini non è successo nulla" (Video)

Stevan Jovetic, centravanti dell’Inter, è stato intervistato a Doha da ‘Premium Sport’. Il montenegrino si trova lì con la squadra per prepararsi alla prossima sfida di campionato contro l’Empoli e parteciperà all’amichevole contro il Paris Saint Germain. Nonostante siano passati tanti giorni, nell’ambiente nerazzurro si parla ancora della sconfitta rimediata contro la Lazio prima di Natale e di quello che sarebbe accaduto all’interno dello spogliatoio: la ‘Gazzetta dello Sport’ rivelò di liti con Roberto Mancini dello stesso Jovetic e di Ljajic, oltre che di un battibecco tra Felipe Melo e capitan Icardi.

I media, dunque, descrivono una situazione tutt’altro che idilliaca all’interno del clan nerazzurro, nonostante il primo posto in classifica. Ecco la replica di Jovetic:

"Ho letto mille cose e sono rimasto sorpreso, perché non è successo niente. Abbiamo perso una partita e quando si perde nessuno è contento, ma non è accaduto nulla. Se mi fossi sentito in colpa o fosse successo qualcosa, avrei detto qualcosa. Non è successo nulla, lo può dire anche il mister. L'importante è che la squadra sappia la verità e sia tranquilla, poi i giornalisti parlano sempre...".

jovetic-mancini-lite.jpg

Insomma, i nerazzurri non hanno intenzione di farsi distrare dalle voci dei giornali: l’obiettivo è ripartire con il piede giusto contro l’Empoli e ricacciare dietro le inseguitrici, che ora non aspettano che un altro passo falso dell’Inter per effettuare il sorpasso. Di sicuro, Mancini dovrà fare a meno di Felipe Melo per le prossime tre partite: il brasiliano è stato decisivo in negativo contro la Lazio, provocando un rigore e facendosi espellere per un fallo plateale. Le soluzioni al tecnico di Jesi non mancano, ma quello che bisognerà trovare prima di tutto è la totale compattezza del gruppo.

  • shares
  • +1
  • Mail