Guidolin ricoverato in ospedale prima di Arsenal-Swansea: come sta?

Francesco Guidolin ricoverato in ospedale prima della partita vinta dal suo Swansea in trasferta contro l’Arsenal. Il tecnico italiano ha dovuto fare i conti con un problema alle vie respiratorie che lo ha costretto a ricorrere alle cure dei sanitari. Nulla di grave, per fortuna, anche se all’allenatore così come alla società è dispiaciuta l’assenza in panchina. Triste anche Alexis Sanchez, centravanti cileno dell’Arsenal che oltre ad aver rimediato una sconfitta sul campo, non ha potuto salutare l’allenatore che lo ha sostanzialmente lanciato nel grande calcio ai tempi dell’Udinese.

Tramite il vice Diego Bortoluzzi, però, Sanchez ha fatto avere a Guidolin una sua maglia a memoria dei tanti momenti trascorsi assieme ai tempi della loro esperienza in Friuli. Quanto alle condizioni dell’allenatore, lo Swansea stesso ha fatto chiarezza prima del match di ieri sera, parlando di un’infezione alle vie respiratorie dalla quale Guidolin si riprenderà nel giro di qualche giorno. Fino a quando l’allenatore non potrà tornare a dirigere gli allenamenti, il suo posto sarà presto da Alan Curtis, che ha già ricoperto il ruolo dopo l’esonero di Monk.

Guidolin in ospedale: Curtis ad interim

Al termine della sorprendente vittoria contro l’Arsenal, lo stesso Curtis ha chiarito che entro venerdì Guidolin dovrebbe essere nuovamente al suo posto:

“Non ho ancora parlato con Francesco - ha detto il tecnico ad interim - , ma mi ha lasciato un messaggio vocale sul telefonino per manifestare la sua felicità per la vittoria. Penso che dovrà rimanere in ospedale per un paio di giorni, ma a quanto pare è in grado di poter recuperare abbastanza rapidamente e penso che dovrebbe tornare a Swansea venerdì”.

Francesco Guidolin - Swansea

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO