Rizzoli scagiona Bonucci: "Nessuna testata"

Nicola Rizzoli, direttore di gara molto contestato domenica scorsa in occasione del derby della Mole tra Torino e Juventus, scagiona Leonardo Bonucci, ma non solo. Il fischietto ammette di aver commesso degli errori ai microfoni di Premium Sport, ma dribbla abilmente le polemiche montate in questi giorni: "Bonucci non ha dato nessuna testata... sia chiaro. Non possiamo farci condizionare da una foto... Non sono infallibile, in un paio di situazioni potevo gestire diversamente", ammette Rizzoli.

Di proteste accese nei confronti dei direttori di gara, negli anni se ne sono viste diverse, alcune anche particolarmente violente. Nel caso di Bonucci, invece, sarebbero le riprese TV ad ingannare in merito alla dinamica:

"Guardando il video si capisce che non c'è alcuna testata. Bonucci protestava per il rigore con Irrati che era l'arbitro addizionale, io lo porto via. Lui continuava a protestare e io l'ho ammonito. È una cosa normalissima".

Insomma, tanto clamore per nulla, stando alle parole del direttore di gara, che ammette comunque di non essere incappato in una buona giornata domenica pomeriggio:

"Non sono una persona che non pensa di commettere errori o di non sbagliare mai. Penso di aver fatto tutto quello che potevo fare, consapevole - conclude - che in un paio di situazioni potevo gestire diversamente".

Rizzoli - Bonucci

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO