Juventus, la presentazione di Howedes (video)

Nell'ultimo giorno di calciomercato, Benedikt Howedes è stato presentato ufficialmente ai tifosi della Juventus con la consueta conferenza stampa riservata ai nuovi arrivati. Per il difensore tedesco si tratta della prima esperienza all'estero, ma anche della prima esperienza in assoluto lontano dallo Schalke 04 con il quale ha giocato per 16 anni iniziando nel settore giovanile. Il difensore tedesco è parso entusiasta della sua scelta: "Mi sento benissimo, penso che la Juventus sia uno dei 5 club più importanti al mondo. Essere qui è un onore, penso che passerò anni fantastici".

Alla Juventus ritroverà Sami Khedira, suo compagno di Nazionale con la Germania. Il centrocampista ex Real Madrid si sta occupando di fare gli onori di casa: "Ho sentito Sami Khedira, mi aiuta a capire come funzionano le cose, alla Juve e a Torino. Siamo sempre in contatto. Volevo giocare all'estero, la Juventus e il campionato italiano sono realtà super professionali".

Howedes non si è nascosto, ma ci ha tenuto a precisare che non sentirà la responsabilità di dover sostituire Bonucci: "Sì, mi sento un leader. Sono stato capitano durante la mia carriera. Ma non sono Bonucci, i confronti non sono opportuni. Devo trovare la mia strada e ambientarmi, poi sarò giudicato in base alle prestazioni. Allegri mi ha fatto un'ottima impressione".

Il difensore, infine, ha spiegato la scelta di prendere la maglia numero 21 lasciata libera quest'estate da Paulo Dybala: "So che è stato indossato da grandi nomi come Thuram e Dybala, per me è un onore. Posso giocare sia a tre che a quattro, come centrale o come terzino. Sono un giocatore duttile".

  • shares
  • Mail