Gabigol si presenta al Benfica: "Sogno il ritorno all'Inter"

Gabigol è un calciatore del Benfica con la formula del prestito con diritto di riscatto in favore dei portoghesi. Il centravanti brasiliano lascia l'Inter e l’Italia dopo una stagione da oggetto misterioso e un solo gol all’attivo. Subito dopo l’ufficialità del trasferimento in Portogallo, Gabriel Barbosa ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'Premium Sport'.

“Sono felice di avere un’alta chance - ha detto a caldo Gabigol - e poter così dimostrare le mie qualità. L’offerta è arrivata ieri alle 15:00, in precedenza non c’era stata nessuna proposta ufficiale”.

Nell’annunciare l’operazione, il Benfica parla solo di prestito, ma nel contratto vi è l’opzione per il riscatto, ma non quella per il controriscatto. Secondo gli addetti ai lavori, quello di Gabigol è un addio all’Inter, non un arrivederci. Eppure, il diretto interessato si è presentato ai suoi nuovi tifosi ammettendo di sognare un ritorno a Milano.

“Spero di riuscire a giocare il più possibile ma l’obiettivo più grande è fare bene qui in Portogallo per poter tornare all’Inter - continua - Non so dire cosa non abbia funzionato, garantisco però che mi sono impegnato ogni giorno ed ero sempre pronto. Poi non ho giocato, pazienza…”.

Infine, il ringraziamento ai tifosi nerazzurri, che in quelle poche volte in cui è stato chiamato in causa, lo hanno supportato al massimo con incitamenti e ovazioni.

“Vorrei ringraziarli per l’amore che mi hanno dato: voglio molto bene a tutti loro. Milano mi piace tantissimo: ringrazio l’Inter per questa opportunità. Spero di ricambiare un giorno l’amore che mi è stato dato. Forza Inter”, conclude Gabigol.

Gabigol Benfica

  • shares
  • +1
  • Mail