Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di venerdì 17 novembre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport apre con “Ehi Gigi non è finita!”: il numero uno della Juventus ha chiuso con la nazionale, ma ha ancora qualche mese di tempo per conquistare altri traguardi, tra cui il record di scudetti, di presenze e l’agognata Champions. In falsa apertura, Ancelotti che è stato contattato dalla Figc, ma per accettare chiede un progetto serio. Di spalla, a destra, ancora polemiche dopo le mancate dimissioni di Tavecchio: contro il presidente federale il patron del Sassuolo Squinzi e il presidente dei calciatori Tommasi. L’intervista a Max Pezzali, tifoso interista che celebra Borja Valero e il tecnico Spalletti. Sul versante opposto, la carica di Hamsik alla vigilia di Napoli-Milan, i rossoneri recuperano Bonaventura. E ancora, il derby Roma-Lazio nei piedi di El Shaarawy e Milinkovic.

“Colpo Inter” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport: nerazzurri forti su Gimenez dell’Atletico Madrid, lo convince Vecino? In falsa apertura le parole di Lucas Leiva (Lazio) e Hamsik (Napoli) alla vigilia degli anticipi della 13.a giornata di Serie A. Di spalla, il sondaggio del giorno: gli italiani votano Ancelotti come prossimo ct della nazionale italiana. In taglio basso, la Juve che ritrova forze fresche a centrocampo; l’estero con il Barcellona che punta Griezmann dell’Atletico Madrid e l’anticipo di Serie B tra Frosinone e Avellino.

Tuttosport apre con un’intervista esclusiva a Stefano Sturaro che apre le porte della Juventus. Di spalla, Fassone che prova a tranquillizzare i tifosi del Milan: “Senza Champions nessun baratro”. Sull’altra sponda di Milano, invece, la svolta: “Così Spalletti ha cambiato l’Inter”.

  • shares
  • +1
  • Mail