Napoli, Hamsik: "Lo scudetto è il mio sogno più grande"

Marek Hamsik continua ad inseguire il record di gol di Maradona, ma soprattutto insegue il tanto desiderato Scudetto con la maglia azzurra. A Radio Kiss Kiss Napoli il centrocampista slovacco ha ribadito il grande amore per la sua città d'adozione: "So parlare un po' di dialetto, ma non mi riesce benissim, ma ormai considero questa città la mia seconda patria. Quando sono arrivato avevo 20 anni e pensavo solo ad allenarmi, per quello presi casa a Castel Volturno. Ora mi sono fatto degli amici e non ho voluto cambiare".

L'obiettivo più grande è sempre quello dello Scudetto, un trofeo che la sua gente merita e che secondo Hamsik saprebbe onorare al meglio: "Vincere lo scudetto col Napoli è il mio sogno più grande, non oso immaginare la festa che ci sarebbe. I tifosi e la città se lo meritano, ma non montiamoci la testa. Mi sente mezzo napoletano, è la mia seconda patria. Contro la Juventus? Daremo tutto, con un Insigne così poi...".

Domenica gli azzurri affronteranno la prima squadra bianconera: l'Udinese di Oddo. Il cambio di allenatore in casa friulana non entusiasma Hamsik: "Con Oddo i friulani saranno difficili da affrontare, pensiamo prima a loro e poi alla Juventus. E' ancora presto per considerarlo un match ball scudetto, ma daremo tutto per vincere".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail