Montella a caldo: "Lasciare il Milan fa molto male"

Vincenzo Montella non è più l’allenatore del Milan: il tecnico campano è stato allontanato dal club rossonero, che ha scelto per la sua successione Gennaro Gattuso, che a sua volta lascia la panchina della formazione Primavera. Un esonero che sorprende, ma forse solo per la tempistica, poiché ormai da troppe settimane Montella era letteralmente sulla graticola. Le numerose sconfitte, intervallate da qualche sporadico risultato positivo, sono state alle fine decisive. Così, nella settimana in cui il Milan ha conquistato l’accesso ai sedicesimi di finale di Europa League, è arrivato l’esonero all’indomani del pari casalingo contro il Torino.

montella esonerato milan

In attesa della prima intervista da ormai ex allenatore rossonero, Vincenzo Montella ha intanto affidato ad Instagram l’espressione del proprio stato d’animo. "Lasciare il Milan fa molto male - si legge sul profilo social del tecnico - , ho cercato e provato a dare tutto me stesso per questa società ma accetto la decisione presa. Voglio ringraziare i giocatori e voi tifosi per i momenti belli che abbiamo passato insieme sperando che il Milan arrivi là in alto dove gli compete. Io evidentemente ho fallito ma continuerò a tifare per questi colori".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail