Mondiali 2018: le esultanze "travolgenti" della Croazia. Ko il Ct e un fotografo (ma che belle foto!)

Una delle cose che ricorderemo dei Mondiali 2018 in Russia sarà il modo di esultare dei croati, che a volte si lasciano un po' troppo andare rischiando di farsi male o di far male a qualcuno. Nello specifico del match di ieri sera, l'importantissima semifinale contro l'Inghilterra, vinta in rimonta per 2-1 con il gol decisivo messo a segno da Mario Mandzukic nei tempi supplementari, al minuto 109', qualche livido lo avranno probabilmente rimediato il Ct Zlatko Dalic e il fotografo dell'AFP Yuri Cortez, ma entrambi hanno avuto la migliore delle ricompense. Il primo potrà vantarsi di essere il coach che ha portato la Croazia a una storica prima finale mondiale, il secondo ha ottenuto dei bellissimi e unici scatti.

Yuri Cortez è uno dei fotografi dell'AFP al seguito dei Mondiali e ieri era tra i fortunati che possono scattare le foto da bordo campo. Quando Mandzukic ha messo a segno il gol decisivo, ha esultato "normalmente", ma i suoi compagni sono arrivati con un impeto travolgente e sono caduti tutti addosso al fotografo. Cortez comunque è rimasto sempre sorridente e, soprattutto, ha continuato a scattare, ottenendo così delle bellissime foto, dei primi piani dei volti dei giocatori della Croazia quasi trasfigurati dall'immensa gioia.

Questo è il video del gol di Mandzukic filmato dagli spalti, proprio dalla parte dove è andato ad esultare e si vede bene come viene travolto il fotografo:

Queste sono le foto che Yuri Cortez ha scattato mentre era a terra con addosso i giocatori della Croazia. Alla fine, scorrendole, si vede anche che Mandzukic, che peraltro non ha colpa, perché è stato buttato giù dai compagni, si scusa e gli dà una mano ad alzarsi:

Embed from Getty Images

Ed ecco nella gallery le foto del momento in cui Yuri Cortez è stato travolto dai croati (vista dall'esterno):

A fine partita, invece, è toccato al Ct croato Zlatko Dalic, che è stato messo letteralmente ko da Sime Vrsaljko (ex di Genoa e Sassuolo). Come hanno fatto notare su Twitter, il rituale dei giocatori della Croazia è di "uccidere l'allenatore".

In questo video potete vedere meglio che cosa combina Vrsaljko a Dalic, che non reagisce attuando forse la tecnica del finto svenimento

Ma in patria? Be' guardate a Zagabria, dove le transenne hanno rischiato di essere travolte come il fotografo, ma sono rimaste in piedi...

Ah, ovviamente cominciano fin da piccoli...

Esultanza bimbi croati

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO