Follia Hooligans: rissa in Svezia tra gli ultrà di tre squadre (Video)

Gli ultrà di Gais Goeteborg e quelli di Helsingborg e Copenaghen si sono dati appuntamento per strada per fare una mega rissa: il video

Da qualche giorno sta circolando in rete un video sconcertante che documenta una rissa tra ultras in Svezia. I fatti risalgono a sabato scorso, quando un gruppo di “tifosi” del Gais Goeteborg si è dato appuntamento in un luogo isolato con i rivali dell’Helsingborg, accompagnati da un gruppetto di hooligans danesi del Copenaghen. I due schieramenti si sono affrontati a mani nude, scontrandosi al centro di una strada dopo essersi avvicinati come due legioni di fanteria in un campo di battaglia.

A filmare questo festival dell’idiozia c’era una persona, probabilmente appartenente al gruppo composto dagli ultras di Helsingbor e Copenaghen, che non è stata neanche sfiorata dai rivali, come se fosse gradita la ripresa video, evidentemente per poter fare sfoggio di così tanto machismo. Questo pestaggio di massa si è concluso fortunatamente in un paio di minuti, con la ‘vittoria’ degli ultras di Helsingbor e Copenaghen che non hanno infierito sugli odiati rivali dopo averli messi alle strette.

Resta da capire quale sia il senso di questa rissa, ma di sicuro si può ‘apprezzare’ che abbiano deciso di darsele di santa ragione lontano dagli stadi, e quindi senza infastidire o coinvolgere i tifosi civili per i quali la rivalità sportiva non deve degenerare nella violenza insensata. Episodi simili sono capitati perfino nella ‘civilissima’ Inghilterra, ma anche in Russia e Polonia, dove solitamente questi incontri non si concludono in pochi minuti, ma arrivano anche a causare gravi conseguenze fisiche per i partecipanti.