Atalanta-Roma 1-1 | Telecronaca di Zampa, radiocronaca di Cucchi | Video

Il pareggio dei giallorossi commentato in diretta

La Roma resta l'unica formazione imbattuta del campionato italiano, ma perde ulteriore terreno dalla Juventus prima in classifica. La pareggite acuta che ha colpito i giallorossi, al quarto stop consecutivo, si paga in termini di punti contro un avversario inarrestabile come i bianconeri. Il gol al 90' di Strootman ha salvato la squadra di Rudi Garcia dalla prima sconfitta stagionale. L'Atalanta, invece, non è riuscita a resistere agli assalti degli ospiti nella parte finale del match, ma raccoglie un punto contro un avversario di grande caratura. I capitolini, a fine partita, reclamano per un presunto rigore non fischiato, dopo un tocco di mano di Canini.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO ZAMPA

Il pareggio acciuffato in extremis non è stato accolto benissimo dal tecnico francese. La Roma perde punti per strada, un trend che sta coincidendo con l'assenza di Francesco Totti:

“Abbiamo giocato solo mezz’ora, ma l’abbiamo fatto alla grande. Per me -rivendica il tecnico giallorosso- meritavamo di vincere. Nella prima ora non siamo stati pericolosi né noi né l’Atalanta. Il rigore presunto? Possiamo togliere il presunto, tutto lo stadio e gli spettatori l’hanno potuto vedere. Succede, succede un po’ troppo spesso per noi ma succede…. Dobbiamo solo giocare tutte le partite come abbiamo fatto nell’ultima mezz’ora. Questo devono capire i giocatori, così non si parlerà più di fortuna o di sfortuna, non avremo bisogno di null’altro. Il problema non è chi affrontiamo ma è nostro, perché stiamo bene sia psicologicamente che fisicamente. Sotto di un gol non abbiamo problemi per vincerla dopo averla pareggiata….Un fuoriclasse è sempre meglio averlo in campo, speriamo di non dover aspettare ancora tanto, speriamo che l’attacco torni velocemente. Ma possiamo giocare bene anche senza il capitano, abbiamo bisogno solo di noi ed essere più forti di tutto questo, niente deve essere un alibi, neanche Totti”.

Secondo Stefano Colantuono, allenatore dei bergamaschi, un risultato del genere (1-1) contro i giallorossi poteva anche andare bene all'Atalanta:

"Avrei firmato prima della gara per pareggiare con la Roma, ma ora c'è un grande rammarico per il pari arrivato all'ultimo minuto. Onestamente dico che il pareggio è giusto. L'espulsione? C'è stata una piccola discussione con Pjanic, ma sono cose che succedono ogni domenica. In casa giochiamo sempre bene, dobbiamo migliorare tanto fuori casa. La salvezza comunque si costruisce in casa".

Atalanta - Roma 1-1 | Serie A | foto


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: