Pagelle Italia - Costa Rica | Mondiali Brasile 2014

Brutta, bruttissima sconfitta per l'Italia nella seconda partita dei Mondiali. La Costa Rica vince con merito 1-0, si qualifica agli ottavi ed elimina l'Inghilterra. Decide un gol di Ruiz a fine primo tempo. Gli azzurri sono ancora in vantaggio con l'Uruguay nella differenza reti e, nell'ultimo match, possono anche pareggiare con la Celeste. Magra consolazione. Questa è una sconfitta che macchia la nostra storia calcistica e che ricorda molto quella con la Slovacchia di quattro anni fa in Sudafrica.

Una giornata da dimenticare per gli Azzurri. Prestazione inconcludente e inefficace, specie nel secondo tempo con l'Italia incapace di creare pericoli agli avversari quantomeno per pareggiare. La Costa Rica ha controllato senza soffrire. Per i Ticos è la seconda qualificazione agli ottavi in un Mondiale dopo quella di Italia '90.

Di seguito le pagelle degli azzurri

Buffon 5,5: Rientro amaro per Gigi. Dopo una bella parata su Bolanos, mostra un pò di incertezza sul gol di Ruiz anche se l'uscita non era delle più agevoli. Mai impegnato nella ripresa

Abate 5: Prestazione scialba. Non attacca e non difende, specie nel primo tempo. Ci si aspettava decisamente di più da un calciatore che si era detto molto motivato dopo l'esclusione dall'undici titolare nella partita d'esordio

Darmian 6: Non è quello dell'Inghilterra ma merita la sufficienza. Suo l'unico pericolo procurato a Navas nel secondo tempo con un tiro da fuori che sfiora la traversa

Chiellini 4,5: Avvia il disastro azzurro a fine primo tempo con un liscio clamoroso che lancia Campbell verso Buffon. Giorgio lo ferma ma con un fallo da rigore netto che l'arbitro non sanziona. Si perde Ruiz sul gol. Meglio nel secondo tempo ma la Costa Rica non attacca.

Barzagli 6: Non smarrisce la bussola. Decisamente meglio rispetto ai compagni di reparto

De Rossi 5: Soffre il caldo e la vivacità dei centrocampisti costaricensi. Non propone e contiene poco nel momento di massima intensità degli avversari

Thiago Motta 4.5: Boccheggia e perde palloni esponendo la squadra alle ripartenze anche se è suo il primo tiro (fuori) della partita. Sostituzione meritata e inevitabile.

Pirlo 6.5: Ci prova Andrea a far girare la squadra ma predica nel vuoto assoluto. In avanti siamo inconsistente e lui fa quel che può. Serve due volte Balotelli solo davanti al portiere. Assist belli quanto sprecati.

Balotelli 4,5: Si mangia un gol fatto, ciccando un pallonetto con il portiere in uscita. Navas lo ferma poco dopo in due tempi. Sono le uniche due fiammate in una partita da dimenticare. Nella ripresa si fa notare solo per un'ammonizione, decisamente poco per chi doveva trascinarci alla vittoria

Candreva 5 : Parente alla lontana del calciatore spumeggiante e propositivo visto nella prima partita contro l'Inghilterra. Fuori dalla partita nei 56 minuti giocati. Anche per lui giusta sostituzione.

Marchisio 5: Stesso giudizio di Candreva. L'unica differenza è che gioca dieci minuti prima di essere sostituito da Cerci.

Cassano 4,5: Entra per ridare vitalità all'attacco. Ha una buona occasione al 47' poi inizia a pasticciare ed è più di intralcio che d'aiuto nella ricerca del pareggio.

Insigne 4.5: Vedi Cassano. Emblematico quanto combina al 91' con due lisci consecutivi a centrocampo. Evanescente

Cerci SV: Mette a referto un fuorigioco.

Tutti sufficienti nella Costa Rica. I Ticos hanno dimostrato che il 3-1 all'Uruguay non è stata una casualità.

COSTA RICA: Navas 7; Gamboa 6,5; Duarte 6,5; Gutierrez 6,5; Umana 7; Diaz 6,5; Borges 7; Tejeda 6.5; Campbell 6.5; Ruiz 7,5; Bolanos 7 (Brenes 6,5; Cubero 6; Urena sv).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: