Calcio in tv: su Sportitalia ecco la Scottish Premier League

Si arricchisce l'offerta di calcio internazionale sui nostri canali televisivi. E' di ieri la notizia dell'acquisizione dei diritti di trasmissione della Scottish Premier League da parte di Sportitalia, l'emittente rinata la scorsa estate, presente sia in chiaro sul digitale terrestre (canale 153) che sul bouquet Sky alla posizione 225.

Si comincia già nel prossimo weekend. Venerdì 17 alle ore 20.45, l'anticipo tra l'Hamilton, sorprendente capolista, e l'Aberdeen. Sabato, alle 21 in differita, ecco i campioni in carica dei Celtic Glasgow, attardati in classifica a 6 punti dalla vetta, ospiti del Ross County, ultimo in graduatoria. Già da questa breve presentazione si evince come, rispetto alle scorse edizioni dominate dai Celtic, quest'anno il campionato scozzese sia più aperto con l'inserimento di alcune outsider (Hamilton, Iverness, Kilmarnock) nelle posizioni di vertice. I biancoverdi, tuttavia, hanno tutto il tempo per recuperare e, indubbiamente, visto il livello piuttosto modesto delle rivali, sono ancora i favoriti per la vittoria finale.

Fino a 4 anni fa, la Scottish Premier League era un'esclusiva di Sky che poi ha preferito non riacquistare i diritti in seguito al fallimento dei Glasgow Rangers per inadempienze finanziarie. I Gers sono ora in Serie B e puntano alla promozione insieme ad altre due nobili decadute, gli Hearts of Midlothian e l'Hibernian, squadra del cuore del tennista Andy Murray.

Il campionato scozzese non è l'unica esclusiva di Sportitalia che, da settembre, trasmette la Jupiler League, ovvero la Serie A belga, una novità assoluta in Italia. Non solo calcio. L'emittente diretta da Criscitiello sta acquisendo esclusive anche di altri sport, su tutti il basket. Dopo aver trasmesso i Mondiali, ecco l'Eurocup, seconda competizione europea, con l'esclusiva dei match della Pallacanestro Cantù e l'esordio della Virtus Roma a Charleroi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail