Rassegna stampa 15 giugno 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi, lunedì 15 giugno 2015.

Apriamo la rassegna stampa dei quotidiani sportivi di oggi, lunedì 15 giugno 2015, con la prima pagina della Gazzetta dello Sport. L'argomento principale è la Juventus di Massimiliano Allegri, intervistato in esclusiva dal quotidiano milanese. Il tecnico livornese parla di quinto scudetto di fila, del futuro di Pogba e del valore di Morata. In alto si dibatte ancora sul futuro di Ibrahimovic che avrebbe scelto di ritornare al Milan. In Coppa America si sono giocate due partite: il Brasile vince in rimonta con il Perù, la Colombia perde con il Venezuela. Complimenti meritati per Tania Cagnotto, oro agli Europei di tuffi, e per Camila Giorgi che ha vinto il suo primo torneo WTA.

Anche il Corriere dello Sport sceglie la Juve, in particolare Paul Pogba. Per il francese continuano ad arrivare offerte ma i bianconeri per il momento respingono ogni assalto, il Manchester City ha sfondato il muro dei 100 milioni ma il Barcellona resta favorito anche perché lo lascerebbe a Torino un altro anno. Le altre notizie di mercato riguardano il Napoli che prende Hysaj e punta Immobile, e la Sampdoria con Ferrero che sogna il colpo Balotelli. Il nome caldo del mercato dell'Inter è invece quello di Miranda, mentre il Milan vuole Kondogbia. Basket: Reggio Emilia si aggiudica Gara 1 della finale scudetto contro Sassari.

Il mercato della Juve, quello in uscita, anima anche la prima pagina di Tuttosport. A preoccupare la dirigenza bianconera sono le questioni che riguardano Pirlo e Tevez, Marotta ha fretta di conoscere le loro decisioni per poter continuare a costruire la squadra della prossima stagione. Anche da Milano arrivano voci interessanti: sulla sponda rossonera si continua a parlare di Ibrahimovic, mentre da quella nerazzurra arrivano notizie di un addio di Kovacic, direzione Liverpool. In spalla c'è Immobile che fa l'occhiolino al Napoli, mentre il nome di Destro viene accostato a Fiorentina e Sampdoria. Si parla anche di Lega Pro in particolare del Como che ha vinto i play off e ha conquistato la promozione in Serie B.

  • shares
  • Mail