Roma: se salta Garcia ecco i 5 candidati

Rudi Garcia sulla graticola a Roma: il diesse Walter Sabatini conferma in diretta TV il tecnico francese, ma dopo le pesanti sconfitte contro Barcellona e Atalanta è chiaro che il futuro dell’allenatore sia in bilico. Il più deluso sarebbe il presidente James Pallotta, che già nel post partita del Camp Nou avrebbe chiamato proprio Sabatini per esprimere tutto il suo disappunto. A questo punto, Garcia si gioca la panchina nelle prossime due partite: in campionato sabato prossimo contro il Torino in trasferta, in Champions contro il Bate Borisov martedì 8 dicembre all’Olimpico.

Secondo quanto riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’, se Garcia dovesse essere esonerato, i nomi caldi sarebbero cinque. Il primo è quello di Walter Mazzarri, attualmente in Inghilterra per imparare la lingua. L’ex tecnico di Inter e Napoli era stato vicinissimo alla panchina giallorossa già nel 2013, poi fu scelto appunto Garcia. Attenzione anche a Marcello Lippi: l’ex allenatore della Juventus e della nazionale italiana, di recente ha ammesso di essere pronto a tornare su una panchina di club in caso di progetto ‘stuzzicante’ e la Roma lo potrebbe essere molto. Decisivo, in questo caso, sarebbe il parere di Francesco Totti, che con Lippi ha un ottimo rapporto.

Papabile anche Cesare Prandelli, che già nel 2004 era stato ingaggiato dalla Roma, ma si dimise prima del campionato per via della grave malattia che colpì la moglie. Altri cavalli di ritorno potrebbero essere Luciano Spalletti, ancora molto stimato dalla piazza per le due Coppe Italia e la Supercoppa conquistate alla prima esperienza giallorossa, e Fabio Capello, colui il quale riportò lo scudetto nella capitale nel 2001.

Roma - Garcia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail