La Spagna si qualifica agli ottavi se... | Possibilità e combinazioni

In lotta nel Girone B ci sono Spagna, Portogallo e Iran.

La Spagna affronta stasera, alle ore 20 al Kaliningrad Stadium, il Marocco per acciuffare matematicamente la qualificazione agli ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018. La Roja attualmente, dopo due partite su tre disputate, ha 4 punti in classifica come il Portogallo e con i lusitani ha lo stesso numero di gol fatti e segnati e dunque la stessa differenza reti. Questo significa che, nel caso in cui anche questa sera le due squadre dovessero essere ai primi due posti e con tutti i valori uguali (stessi punti e stessi gol), si ricorrerà alla regola del Fair Play, ossia sarà prima chi avrà ottenuto meno cartellini (rossi e gialli). L'Iran ha invece 3 punti, mentre il Marocco ne ha zero ed è già eliminato.

Per poter passare il turno da prima della classe senza preoccuparsi del risultato di Iran-Portogallo la Spagna deve fare solo una cosa: vincere. Con un successo il passaggio del turno è garantito e quanti più gol fa più possibilità ha di essere prima nel Girone B e giocare agli ottavi contro la Russia anziché contro l'Uruguay che oggi è apparso in forma smagliante. Anche con un pareggio la Spagna sarebbe qualificata, perché in caso di vittoria del Portogallo passerebbe per seconda dietro ai lusitani con 7 punti, in caso di vittoria dell'Iran passerebbe sempre per seconda dietro agli iraniani con 6 punti e in caso di pareggio nell'altro match passerebbe con il Portogallo, andando poi a vedere la differenza reti per capire chi sarebbe prima e chi seconda.

Nel caso in cui il Marocco, che è già matematicamente eliminato, dovesse riuscire a fare il colpaccio e a battere la Spagna, quest'ultima si potrebbe comunque qualificare in caso di vittoria del Portogallo, mentre in caso di vittoria dell'Iran occorrerebbe andare a vedere la differenza reti con i portoghesi per capire chi passerebbe e chi noi. Inutile dire che stasera Spagna e Portogallo sono entrambe favorite nei rispettivi match.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail